21/01/2017 Ora 21:00
Metricubi

Maurizio Abate + Servant Son

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

Maurizio Abate e Servant Son.

Al calare del sole, le luci si spengono e si aprono le porte di Metricubi: desiderio e solitudine, una strada verso il nulla…

No, non siamo impazziti, sono i titoli di due album del chitarrista e musicista sperimentale Maurizio Abate, A Way to Nowhere e Loneliness, Desire, Revenge. Tutt’intorno vi sono atmosfere trasognate di echi folk e di accenti blues, cui si aggiungono la follia della materia psichedelica, la libertà dell’improvvisazione e gli dei ispiratori quali John Fahey o Aldous Huxley (la cui voce compare in un brano di A Way to Nowhere, Towards The Outside).
Il risultato crea un'immensa carica visionaria all’interno di un mondo sonoro intimo, accogliente, seppure fuori dalle righe.


Maurizio Abate, milanese, è chitarrista autodidatta che dal 2000 si dedica alla carriera musicale dapprima militando in una semisconosciuta band noise-rock ispirata agli Shellac, successivamente sperimentando come solista la commistione tra folk, psichedelia, blues e rock. Oltre ad essere stato in tour, tra gli altri, con Jozef Van Wissem, è in grado di infilare una serie di collaborazioni con Kawabata Makoto (Acid Mother Temple), David Vanzan e Virginia Genta (Jooklo duo), Massolin (Golden Cup), Ricky Biondetti e Ale de Zan (in Zaire), Jeremie Sauvage e Mathieu Tilly (Francia), Paolo Pascolo e Andrea Gullo (Reset), Giorgio Pacorig, Marcella Riccardi (BeMyDelay), Al Doum and the Faryds, Rella the Woodcutter.

Servant Son è il progetto solista di Nicola Ferloni, già attivo in Pueblo People, His Electro Blue Voice, Vultures. Ispirato ai grandi della musica come Jason Molina, Will Oldham, Neil Young e ammiratore della giovane cantautrice statunitense Sharon Van Etten, a Metricubi propone un live intenso di chitarra e voce, ma chissà che non si lasci prendere la mano e arrivi qualche sorpresa inaspettata…

Evento realizzato in collaborazione con AnotherGreen.

Prezzo
Informazioni aggiuntive

Apertura porte ore 21.00
ingresso gratuito fino alle 21.30
dalle 21.30 ingresso €4

Ingresso riservato a soci ARCI.
La tessera si può chiedere all’ingresso il giorno del concerto.
metricubi@gmail.com
metricubi.org

Raggiungi l’evento

esempio: 18/06/2018

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.