29/11/2019 Ora 20:00
Laguna Libre

Incontri di Sapori - Mappamondi

Dall'Italia al Senegal con Bamba Barry

senegal_cucina

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

A conclusione della IV edizione per la Settimana della Cucina Italiana nel mondo:
Incontri di Sapori, dall'Italia al Senegal con Bamba Barry
Venerdì 29 Novembre 2019 ore 20
presso Laguna LIBRE, Fondamenta Cannaregio, 969, 30121, Venezia
Dall'Africa in Italia.

Bamba Barry, ex chef del ristorante vincitore del Gambero Rosso come miglior ristorante etnico 2019, ci presenterà il suo nuovo progetto gastronomico "Mappamondi", frutto dell'esperienza ventennale nella
ristorazione italiana applicata alle sue origini africane. In particolare, durante la serata ci racconterà, attraverso un menù studiato per l'occasione, come la cucina etnica #esotica sposa la cucina tradizionale italiana. Un viaggio quindi, attraverso il cibo accompagnato dalle note sonore del Kora, strumento tipico africano usato dai Griot, cantastorie custodi della storia e della cultura africana.
Menù fisso 35 euro, dall'antipasto al dolce con calice di vino e acqua. Cena su prenotazione.
Link evento: https://www.facebook.com/events/504757276806345/
tel. (+39) 041 2440031
e-mail: info@lagunalibre.it

Mappamondi è il frutto di incroci di vite ed esperienze nel campo della ristorazione, dell’accoglienza e della sostenibilità. Nasce alla fine di un progetto culinario di integrazione culturale, Sudest 1401 vincitore del Gambero Rosso come miglior ristorante etnico 2019 e curato dagli stessi che adesso promuovono il neonato progetto Mappamondi. In particolare, lo chef Bamba Barry con questo progetto lega la sua esperienza ventennale nella ristorazione veneziana (e italiana in generale) al gusto proprio del suo paese d'origine, l'Africa. I piatti che ne risultato sono uno sposalizio tra la cucina etnica e la cucina tradizionale italiana. Un progetto gastronomico quindi quello di Mappamondi che valorizza le tipicità locali e, allo stesso tempo promuove lo scambio culturale, al fine di apportare innovazione in ambito gastronomico in termini di introduzione di nuovi prodotti e in generale di conoscenza di usi e tradizioni proprie di varie culture del mondo. La mission del progetto è quella di diffondere il patrimonio culturale di ciascun popolo e di ciascun luogo del mondo ripercorrendone la storia attraverso la valorizzazione delle mescolanze e delle contaminazioni, custodite dentro ricette, riti o leggende legate al cibo.

Prezzo

Raggiungi l’evento

esempio: 28/01/2020
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.