28/02/2022 Ora 17:30
Fondazione Querini Stampalia

Proiezioni L’acqua e la carta

Coriandoli di cinema muto

navigator-querini

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

Proiezioni
L’acqua e la carta
Coriandoli di cinema muto

lunedì 28 febbraio, ore 17.30

In occasione del Carnevale l’Archivio Carlo Montanaro continua, nella ormai tradizionale collaborazione con la Querini Stampalia, l’esplorazione del cinema comico muto.

Buster Keaton e Koko The Clown sono i protagonisti di questi  'Coriandoli'.

Accompagnati dalle musiche dal vivo di Lorenzo Liuzzi vi proporremo dei veri e propri capolavori, puntando l'attenzione su due elementi, l'acqua e la carta: l'acqua è caratteristica specifica di Venezia; la carta, tra coriandoli e stelle filanti, rimanda all'allegria e alla trasgressione:

The Navigator, di Buster Keaton e Donald Crisp, con Buster Keaton e Kathryn Maguire, 1924, 60'

Puzzle di Max e David Fleischer, 1923, 7'40”

The Cartoons Factory di Max e David Fleischer, 1924, 7'50”

Koko the Kop di Max e David Fleischer, 1927, 5'40”

L’elemento acqua si ritrova in Buster Keaton alle prese con la gestione solitaria di una nave passeggeri alla deriva. The Navigator, del 1924, è uno dei più geniali e surreali film del periodo più fecondo dell'attore regista passato alla storia come “faccia di pietra”, ovvero l' “uomo che non sorride mai”.

La carta, nel cinema delle origini rimanda all'invenzione e al progresso di quello che identifichiamo come “cinema di animazione”.

Max e Dave Fleischer hanno inventato il 'rotoscope', un sistema complesso che, a partire dalla metà degli anni '10, consente non solo di ricavare dalla realtà le movenze di un personaggio disegnato, ma soprattutto di farlo interagire (questo personaggio si chiama Koko ed è un Clown curioso e dispettoso) con elementi ripresi dal vivo.

Nei tre cortometraggi in programma – Puzzle, The Cartoons Factory, Koko the Kop –  attraverso la lotta costante tra Koko e il suo creatore vedremo come sia fondamentale giocare visualmente proprio con tutti i materiali indispensabili alla gestione del segno: dalla matita alla penna, usando l'inchiostro, la gomma da cancellare, ecc...

Durante il Carnevale, presso la FABBRICA DEL VEDERE, sede dell'Archivio Carlo Montanaro (Calle del Forno, Cannaregio 3857, Venezia) prosegue la MOSTRA DEL CALENDARIO dedicato alle CINEPRESE.

Le macchine saranno visibili insieme agli originali delle fotografie di Francesco Barasciutti ogni giorno dalle 17 alle 19 con chiusura il venerdì.

Prezzo
Free
Informazioni aggiuntive

L'ingresso alle proiezioni è gratuito fino ad esaurimento posti.

Non serve la prenotazione.

E' richiesto Green Pass rafforzato e mascherina FFP2.

Raggiungi l’evento

esempio: 02/10/2022
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.