26/10/2018 Ora 18:00
Fondazione Querini Stampalia

Chartres la luce riscoperta

Proiezione e incontro

chartes_querini

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

Prendendo spunto dalla proiezione del documentario Chartres la luce riscoperta di Anne Savalli, l’Alliance Française di Venezia in collaborazione con la Fondazione Querini Stampalia presenta il restauro della più emblematica cattedrale gotica francese: Chartres.

Patrice Calvel, architetto “en chef” dei Monumenti storici di Francia, commenterà e descriverà gli studi ed i lavori di restauro della cattedrale di Chartres, subito dopo la visione del  documentario di Anne Savalli, Francia, 2016, 52 minuti.  In lingua francese con sottotitoli in inglese.

Moderatore Gianni Vianello Vinci, direttore dell'Alliance française di Venezia.

Con Patrice Calvel saranno presenti Anne Savalli, che ha ideato e realizzato il documentario, e il giovane pianista e compositore della colonna sonora Alvise Sinivia.

I lavori di restauro si sono conclusi alla fine nel 2017, dopo due anni e mezzo di interventi, che hanno messo in rilievo lo splendore originale degli spazi più sontuosi ed emblematici della cattedrale di Chartres: la navata con i suoi muri alti 35 metri e le straordinarie vetrate, considerate come il più importante "insieme" architettonico del XIII secolo in Europa.  

Restauratori, archeologi, scienziati, architetti sono gli attori di questa impresa d'eccezione. Uniti dalla stessa passione per questo cantiere, vengono presentati nel documentario “dietro le quinte”: nel vivo delle loro azioni, con i loro dubbi, incertezze, perplessità, e ... soddisfazioni.

Il film ci conduce sulle impalcature, fino a sospenderci a trentacinque metri dal suolo sulla navata principale. Da lì si assiste alla delicatissima operazione di smontaggio delle vetrate e ci si ritrova in un secondo momento nel laboratorio di Claire Babet per partecipare al loro minuzioso restauro.

La musica originale del film, concepita dal giovane compositore e pianista Alvise Sinivia, diplomato al Conservatorio Nazionale Superiore di Parigi, residente borsista della Villa Medici di Roma nel 2017, avvolge con raffinatezza questo insieme di emozioni, traducendo lo spirito del Sito dalle sue origini fino ad oggi attraverso un contrappunto storico che si ispira liberamente alle musiche medievali di Guillaume de Machaut con sonorità moderne del pianoforte preparato.  

Prezzo
Free

Raggiungi l’evento

esempio: 13/12/2018

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.