18/05/2016 Ora 18:00
Palazzo Flangini

POESIE A PALAZZO: AHMAD SHIRAZINIA

Presentazione del libro di poesie “L’alba del grido”

copertina l'alba del grido

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

Ahmad Shirazinia, incontra il suo pubblico veneziano nella cornice di Palazzo Flangini per presentare la sua nuova raccolta di poesie “L’alba del grido” edito da Iguazu (2015).Le poesie scritte in farsi, sono tratte da rue raccolte: Eloquenza del volo e Settimo Millennio, pubblicate in Iran rispettivamente nel 2002 e nel 2007. Tradotte in italiano da Shaghayegh Sharafi, artista iraniana molto coinvolta nella divulgazione e nella salvaguardia delle origini della cultura persiana. “Siediti un attimo, / qua, / di fronte ai tempi lontani, / sotto l’ombrello della nuvola, / ho tanto da dirti...” sono i versi iniziali di Ombrello, poesia che apre la raccolta. Michele Tabucchi introdurrà l’evento e la lettura, a cura di Alessandro Bressanello, noto attore e regista veneziano. Per l’occasione i musicisti Alì Shirazinia e Fuad Ahmadvand interverranno con una performance live di musica tradizionale iraniana. 

Aperitivo a seguire. 

 

Introduzione a cura di Michele Tabucchi

Letture di Alessandro Bressanello

Accompagnamento musicale di Alì Shirazinia e Fuad Ahmadvand

________

Organizzazione Arsculture e Art-Events

Partner Vittoria Iguazu Ed.Casa della Cultura IranianaLibreria Marco Polo

Informazioni aggiuntive

AHMAD SHIRAZINIA, scrittore e poeta Iraniano, vive negli Stati Uniti dove si dedica, oltre alla scrittura e alla traduzione, anche alla critica cinematografica e teatrale. Le poesie de L’Alba del grido sono tratte da due raccolte: Eloquenza del volo e Settimo Millennio, pubblicate in Iran rispettivamente nel 2002 e nel 2007. Nel 2016, in occasione del nuovo anno persiano uscirà un volume di liriche dal titolo Le parole della rondine.

Alì SHIRAZINIA  produttore e dj americo-iraniano di musica Techno e House. Prima di diventare solista, Dubfire faceva parte del duo Deep Dish vincitore con quattro nominations di due Grammy.

FUAD AHMADVAND, nato e cresciuto a Teheran, Fuad Ahmadvand, da qualche anno vive in Italia. Fin da giovanissimo ha cominciato a studiare il santur, strumento principe della tradizione iraniana, con diversi maestri di questo affascinante strumento. Suona inoltre il daf, tamburo a cornice con dei granelli di sabbia al suo interno che gli conferiscono un suono molto particolare e il tambur, liuto a manico lungo.

MICHELE TABUCCHI, figlio d’arte, fotografo e produttore musicale, vive a Lisbona.

ALESSANDRO BRESSANELLO, attore di cinema e teatro, ha partecipato tra cinema e televisione, a circa quaranta film in tutta la sua carriera, è stato coordinatore artistico del Carnevale di Venezia dal 1995 al 2003.

______

CONTATTI

info@art-events.it

+39 3337071763

Raggiungi l’evento

esempio: 25/06/2018

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.