24/05/2024 Ora 20:45
Chiesa di Santa Rita da Cascia

La grande letteratura organistica dal barocco alla politonia

Concerto di Antonio Rizzato

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

PROGRAMMA

 

Pierre Du Mage (1674 – 1751)

Plein jeu

Tierce en taille

Basse de trompette

 

Dietrich buxtehude (1637 – 1707)

Preludio al corale buxwv 208 “Nun bitten wir den heiligen geist”


 

Johann Sebastian Bach (1685 - 1750)

Fantasia e fuga bWV 542 in sol minore

 

César Franck (1822 – 1890)

Pièce héroique (1878) pour grand orgue

 


Louis James Alfred Lefébure-Wély (1817 – 1869)

Boléro de concert op. 166


 

Charles Ives (1874 – 1954)

Variations on America” (1891)

 

 

 

Prezzo
Free
Informazioni aggiuntive

Antonio Rizzato - Organo

 

Nato a Lequile (LE). Concertista d’Organo, è considerato uno dei più apprezzati organisti italiani. Ancor giovane si è imposto alla critica presentando i più variegati programmi da concerto che lo hanno visto partecipe nelle più importanti Rassegne e Festival nazionali e internazionali (Italia, Inghilterra, Spagna e Francia). Così scriveva di lui il compianto M° G. A. Pastore: “Suona con impegno, consapevolezza e decisione che gli derivano sia da una tecnica completa e cosciente, sia da un certo tipo di fraseggio innato ed istintivo”.
Dopo l’alto riconoscimento, nel lontano 1986 a Cagliari, quale PRIMO CLASSIFICATO al Concorso Nazionale d’Organo “E. Porrino”, ha affiancato un’intensa attività concertistica e didattica, avendo insegnato per quasi quarant’anni, quale Titolare di Cattedra, Organo e Composizione organistica in diversi Conservatori d’Italia (Monopoli, Matera e Lecce).

Diplomato in Pianoforte, Clavicembalo, Organo e Composizione organistica, nel 2004 ha festeggiato il Ventennio di carriera nella sua città natale con un concerto interamente dedicato a musiche del ‘700 veneziano. L’amministrazione comunale insieme alla Fraternità dei Frati Minori ha voluto patrocinare l’iniziativa con un’interessante pubblicazione sulla vita del Maestro dal Titolo Vent’anni per la musica
(Ed. Santoro 2004).

Numerosi sono stati i corsi di perfezionamento da lui frequentati con i più grandi organisti italiani e stranieri, dal M° L. F. Tagliavini al M° W. Van De Pol, dal M° L. Celeghin sino al grande organista francese J. Langlais, tanto da essere scelto nell’esibizione dei Concerti finali vincendo i relativi Diplomi di merito e molte borse di studio.

È stato più volte chiamato quale consulente esperto per gli organi antichi del territorio salentino e pugliese.
Ha insegnato, inoltre, per tre anni Organo e Composizione organistica presso la Biblioteca Comunale di San Vito dei Normanni (BR) nell’ambito dei corsi istituiti della Comunità europea.

Per 40 anni è stato organista e direttore di coro presso la chiesa di San Francesco in Lequile, dove attualmente ancora esercita. Dal 1992 al 2019 è stato organista collaboratore del Gruppo Madrigalistico Salentino “P. Igino Ettorre” - LECCE. Nel 2011 ha fondato il TRIO ARCADIA: una formazione di due violini e B.C. insieme ai due colleghi dell’Istituzione accademica leccese, con l’intento di valorizzare attraverso “ricercate esecuzioni” il ricco repertorio musicale del periodo barocco, esaltando, così, l’immenso patrimonio organaro che il Salento possiede.

Sua è una pubblicazione dal titolo “Il Pedale organistico” (Edizioni G.M.S. – 1986). Inoltre, nel 2015 ha armonizzato il “Cantico di Frate Sole” di P. Luigi De Santis per soli, coro, organo e orchestra, curandone la pubblicazione edita da Armelin – Padova 2015. Per i suoi meriti, oltre all’insegnamento di Organo, ha ricevuto da parte del Conservatorio di Lecce l’incarico all’insegnamento di Pratica e lettura pianistica, Teoria e Prassi del Basso continuo, Clavicembalo e tastiere storiche, nell’ambito del percorso accademico in “Discipline musicali”.
Nel Luglio 2023, insieme al Coro della Cattedrale di Lecce, ha suonato sul Grande organo Tamburini a 4 tastiere nella Basilica vaticana in Roma.

Ha registrato più volte programmi su RAI 1.

Si appresta a festeggiare i suoi quarant’anni di carriera. La critica lo ha definito “rigoroso nei suoi studi e disciplina, intransigente e bisognoso di perfezione nelle proprie esecuzioni”.

 

Raggiungi l’evento

esempio: 24/06/2024
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

  • 24/05/2024 Ora 20:45

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.