Dal 07/06/2018 al 22/07/2018
Fondazione Querini Stampalia

Splendors of the sun and the moon

querini

Descrizione

"Itinerante come il crepuscolo, il sole splende e la luna illumina; così la luminosità del sole e della luna splendono sulla terra giorno dopo giorno”.  Da questa antica scrittura cinese prende spunto il titolo della mostra “Splendors of the sun and the moon” presso l’Area Scarpa della Fondazione Querini Stampalia dal 7 Giugno al 22 Luglio 2018.

Inaugurazione il 6 giugno, dalle 16 alle 18.

"Sole e luna", due corpi celesti che influenzano da tempo immemore la vita sulla terra, racchiudono in loro il primo vero significato dello Yin e Yang. Il sole sorge e la luna cala, scandendo il tempo naturale del nostro pianeta. Ad ogni movimento corrisponde un significato profondo nella visione globale del mondo in armonia con gli esseri viventi che lo popolano.

Nel pensiero del filosofo Zhuang Zi, il Dao, legge della natura che regola tempi e trasformazioni dei fenomeni ma anche volontà divina, è la legge primordiale dell’universo. Così per l’uomo il vero senso della vita è proprio comprendere il Dao, cercarlo e riuscire a raggiungerlo carpendone il vero senso. La ricerca del Dao può avvenire in molteplici modi, così per gli artisti questo può avvenire attraverso lo studio e la produzione artistica esteriore come specchio di una ricerca interiore che compiono tutti gli individui.

Così l’alternanza fra il sole e la luna, la salita e la discesa, oggi in Cina più che mai si associa al tramonto della tradizione e l’ascesa delle innovazioni contemporanee, tema sempre molto controverso e alle volte doloroso per la cultura cinese.

Qui l’attività degli artisti continua ad essere al centro della discussione fra tradizione ed innovazione in un percorso che ancora oggi non trova soluzioni.

Nel nome dell’antico concetto di Guanghua, che racchiude in sé il rapporto che si trova fra luce, colore e materia come relazione spirituale fra l’artista ed il mondo esterno, questa mostra si connota di colori derivanti proprio dal sole e della luna: il bianco, il nero ed il rosso. In particolare il bianco ed il nero rappresentano l’armonia della natura nella cultura cinese, armonia con "sole e luna". I colori coesistono l'uno con l'altro, formando un universo che integra il tutto. A questo si aggiunge il rosso, che nei tempi antichi era chiamato Zhu, il cuore, quindi i sentimenti degli esseri umani che scaturiscono da questa relazione fra i due corpi celesti.

Sono questi i temi affrontati dalla selezione di artisti che partecipano a questa mostra, tra cui nomi noti nel panorama artistico contemporaneo:

Qiu deshu, Xu Bing, Gu Wenda, Hong Ling, Yang Jiecang, Sui Jianguo, Deng Guoyuan, Wang Tiande, Tan Ping, Qin Feng, Ding Yi, Zhan Wang, Cui Xianji, Yang Shu, Li Lei, Zhang Fangbai, Tai Xiangzhou, Chen Wenling, Shi Jinsong, Yang Mian, Ding She, Wang Yabin, Tong Yanrunan che è anche il curatore dell’evento.

Prezzo
A pagamento

Raggiungi l’evento

esempio: 18/08/2022
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...
Ora Chiuso

Orari e date

Lun
Chiuso
Mar
10:00-18:00
Mer
10:00-18:00
Gio
10:00-18:00
Ven
10:00-18:00
Sab
10:00-18:00
Dom
10:00-18:00

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.