Dal 17/01/2022 al 21/01/2022
Ateneo Veneto di Scienze, Lettere ed Arti

Il Programma settimanale dell'Ateneo

lepanto-ateneo

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

LUNEDÌ 17 GENNAIO 2022 - 10:30 – SALA LETTURA

ATTIVITÀ OSPITATE

Giorno della Memoria 2022
Sede italiana del Consiglio d’Europa, Consiglio Regionale del Veneto, CoopCulture, Museo Ebraico di Venezia, Associazione Figli della Shoah - Sezione di Venezia, Comune di Venezia

Inaugurazione della Mostra
ART IN THE HOLOCAUST - Arte nella SHOAH
Realizzata da Yad Vashem e presentata dall'Associazione Figli della Shoah nella versione italiana

Interventi di
Luisella Pavan-Woolfe, Direttrice Sede italiana del Consiglio d'Europa
Ermelinda Damiano, Presidente Consiglio Comune di Venezia
Michela Zanon, Responsabile Museo Ebraico di Venezia
Marina Scarpa Campos, Vice Presidente Associazione Figli della Shoah

La mostra comprende opere di artisti vissuti durante gli anni della persecuzione antiebraica (1939-1945) e vuole offrire uno sguardo sull'arte nella Shoah. Tali opere riflettono la tensione tra la documentazione dei tragici eventi subiti e il desiderio di affrancarsi attraverso l'arte. L'esposizione è accompagnata da un filmato di Aldo Gay, ex pugile con la passione per la pittura, che illustrò quanto perpetrato dai nazifascisti a Roma.

Inaugurazione della mostra su prenotazione: luca.volpato@coe.int
Ingresso gratuito. Necessario super Green Pass e mascherina FFP2

Mostra aperta da lunedì 17 a venerdì 28 gennaio 2022 (esclusi sabato e domenica) con orario 10.30 - 17.30.

Rotta su Venezia
LUNEDÌ 17 GENNAIO 2022 - 17:30 – AULA MAGNA

ATTIVITÀ OSPITATE

Presentazione del volume
Rotta su Venezia. In barca e in bici lungo la litoranea veneta da Chioggia a Trieste
di Gianni Pasin (Portogruaro, Ediciclo Editore 2021)

Saluto di:
Antonella Magaraggia, Presidente Ateneo Veneto
Renato Boraso, assessore alla Mobilità, Comune di Venezia

Patrizio Roversi e Michele Zanetti conversano con l'autore
Coordina Nadia Pasqual

Un viaggio in barca e in bici solcando le lagune, i Fiumi e i canali della Litoranea Veneta, antico sistema di vie d’acqua che collega il Po al Golfo di Trieste, tra terra e mare.
Città antiche, Chioggia, Venezia e Trieste, porti, borghi, isole, spiagge e aree naturali si alternano lungo l’arco costiero che si spiega tra Veneto e Friuli Venezia Giulia.
La navigazione e la pedalata, con il loro andamento slow, lasciano spazio a storie, incontri, riflessioni, scorci e tramonti indimenticabili. Paesaggi mai visti e luoghi noti emergono dalle acque come tante nuove scoperte e si fanno conoscere nella loro anima più autentica.
Un viaggio tra storia, sapori e tradizioni di genti e terre strappate all’acqua. Esperienze uniche da rivivere grazie alle indicazioni per ripercorrere le tappe del percorso.

Gianni Pasin, originario di San Donà di Piave, è un imprenditore del Nordest che ha costruito il successo con il sacrificio e la forza di volontà. Uomo d’altri tempi che ha saputo stare al passo con la modernità, ha creato 25 anni fa l'azienda che con il marchio Atlantis Caps è diventata leader mondiale della commercializzazione dei cappelli d’alta qualità. Spirito libero, curioso e intraprendente, nel corso della sua movimentata vita, Pasin ha viaggiato in quasi 100 Paesi, sempre alla ricerca del bello e del nuovo. Ma le radici sono rimaste fortemente ancorate al Veneto, terra di cui è innamorato.

Maschere venete contemporanee
MARTEDÌ 18 GENNAIO 2022 - 18:00 – AULA MAGNA

PROGRAMMA ACCADEMICO

Teatro all'Ateneo Veneto

Maschere venete contemporanee
PAOLO PUPPA "ciacola" con CARLO&GIORGIO
Prima parte

Saluto di Antonella Magaraggia, Presidente Ateneo Veneto

Carlo D’Alpaos e Giorgio Pustetto, in arte i famosissimi Carlo&Giorgio, ripercorrono 25 anni di sodalizio artistico con scene dal vivo del loro repertorio teatrale, dalle origini agli ultimi spettacoli, includendo i progetti più recenti.

Conversa con loro lo studioso e commediografo Paolo Puppa

Obbligo di super Green Pass e mascherina FFP2.
Ingresso solo su prenotazione scrivendo a info@ateneoveneto.org e fino a esaurimento dei posti disponibili.

Lepanto 1571
MERCOLEDÌ 19 GENNAIO 2022 - 17:30 – AULA MAGNA

PROGRAMMA ACCADEMICO

Ateneo Veneto, Venezia 1600
Corso di Storia Veneta 2022
Storie di Venezia. Guerre, battaglie, rivoluzioni: 1204, 1509, 1571, 1797, 1848
Lepanto 1571
Relatore Walter Panciera (Univrsità di Padova)

La lezione analizza sinteticamente lo svolgimento in senso stretto della giornata di Lepanto del 7 ottobre 1571 quando, nel corso della guerrra di Cipro, le flotte dell'impero Ottomano e quelle cristiane della Lega Santa si scontrarono in un'epica battaglia navale. La metà delle navi cristiane proveniva dalla Repubblica di Venezia. Il professor Panciera illustrerà il contesto in cui il famoso scontro andò a inserirsi, con particolare riguardo agli aspetti tecnologici oltreché politici, e infine ne descriverà le conseguenze sia sul piano concreto, sia su quello ideologico.

Walter Panciera insegna Storia Moderna e Storia della Repubblica di Venezia all'Università di Padova. Fa parte del Collegio del Dottorato di ricerca in Scienze Archeologiche, Storico-artistiche e Storiche dell’Università di Verona. Presiede la Commissione didattica del Coordinamento delle società storiche ed è membro del Comitato Scientifico della rivista «Mediterranea - ricerche storiche» di Palermo. Ha pubblicato numerosi articoli e sette monografie di storia sociale, politica ed economica, in particolare sulla Repubblica di Venezia, nonché tre manuali sulla didattica della storia. Nel 2021 ha pubblicato per le edizioni Viella di Roma: «L'acqua giusta». Il sistema portuale veneziano nel XVIII secolo e The Republic of Venice in the 18th Century.

Studiare a Venezia
VENERDÌ 21 GENNAIO 2022 - 15:00 – AULA MAGNA

PROGRAMMA ACCADEMICO

STUDIARE A VENEZIA
Giornata di riflessione e dibattito sugli istituti di ricerca a Venezia

Saluto di Antonella Magaraggia, Presidente dell'Ateneo Veneto
Coordina Gian Antonio Stella
Introduzione di Tiziana Plebani,  Mario Infelise, Filippo Maria Carinci

Interventi di:
- Luciano Canfora: ricerca, istituzioni culturali e democrazia da remoto
- Francesco Erbani: città come laboratorio di cittadinanza e dell’abitare e di comunità e di culture da remoto
- Isabella Lazzarini: il dialogo con il Ministero sugli archivi e la ricerca da parte degli studiosi da remoto
- Schiavon / Salmini: archivi per la cittadinanza, esperienza formativa dei giovani
- Angela Munari: Biblioteche: nuovi orientamenti delle biblioteche di consultazione e loro integrazione in un sistema
- Fabrizio Panozzo: Fondazioni culturali. Dal pubblico al privato, e la perdita della missione pubblica
- Maria Fusaro: Venezia vista da fuori, quale la percezione di studiose in relazione all’esperienza internazionale, che cosa si trova e cosa si vorrebbe trovare
- Grandin / Martignon: biblioteche e archivi universitari, Ca’Foscari e Iuav
- Giulia Conti (dottoranda Iuav) e Simone Provini (Ca’ Foscari) l’esperienza di abitare e studiare a Venezia, punti critici e punti di forza

ore 17.00 - pausa
a seguire
Tavola rotonda

 

Prezzo
Free

Raggiungi l’evento

esempio: 28/01/2022
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.