11/11/2016 Ora 17:00
Fondazione Querini Stampalia

L'atmosfera nell'architettura di Carlo Scarpa | Robert McCarter

iniziative congiunte Università Iuav di Venezia e Fondazione Querini Stampalia a cura di Chiara Bertola e Renato Bocchi

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

Come nessun altro architetto moderno, Scarpa ha sperimentato due mondi: l'antico e il moderno.  La sua architettura, così rappresentativa del tempo e del luogo, è particolarmente modellata dall'esperienza stessa dell’abitante.

L'esplorazione delle opere di Scarpa che propone Robert McCarter si sviluppa mediante l'analisi del processo progettuale, ma anche mediante attraversamenti esperienziali, costruiti “su misura”, dei suoi principali progetti.

Per Scarpa, solo un ricco apprezzamento della storia e della cultura di una regione può dare ad un architetto la capacità di progettare per un luogo specifico. Robert McCarter è l'autore di una importante monografia sul lavoro di Carlo Scarpa pubblicata da Phaidon nel 2013.

Nella conferenza al palazzo Querini Stampalia leggerà, in particolare, il contributo dell’opera di Scarpa nel creare un'atmosfera speciale dentro i suoi splendidi interni attraverso il sapiente uso della luce e dell’ombra, dell’acqua e dei suoi riflessi, del colore e delle vibrazioni, con riferimento ai lasciti dell’architettura tradizionale veneziana e orientale.

Robert McCarter è un architetto americano e professore di Architettura presso la Washington University di St. Louis dal 2007. Ha insegnato in precedenza presso l'Università della Florida, dove è stato Direttore della Scuola di Architettura 1991-2001, e alla Columbia University di NY. Ha scritto libri e saggi per numerose case editrici internazionali.
I suoi libri più noti sono: Carlo Scarpa (2013); Understanding Architecture, assieme con Juhani Pallasmaa (2012); Louis I Kahn (2005); On and By Frank Lloyd Wright: A Primer of Architectural Principles (2005); Frank Lloyd Wright (1997);Unity Temple (1997); e Fallingwater (1994), tutti editi da Phaidon Press. Ha inoltre pubblicato: Wiel Arets: Autobiographical References (2012); Frank Lloyd Wright: Critical Lives (2006); William Morgan: Selected and Current Work(2002).

Prezzo
Free

Raggiungi l’evento

esempio: 17/08/2022
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.