16/05/2019 Ora 19:00
Fontego dei Tedeschi

INCONTRI DI CULTURE – LETTERATURA

Incontro con lo scrittore Adrián N. Bravi

adrian_bravi

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

INCONTRI DI CULTURE – LETTERATURA

Writers in conversation. Alter–Natives, in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari

Incontro con lo scrittore Adrián N. Bravi in conversazione con Federico Rigamonti dell’Università Ca’ Foscari Venezia

T Fondaco dei Tedeschi, Venezia – Event Pavilion (4° piano)

Prosegue la serie di incontri letterari promossa dall’inizio dell’anno da T Fondaco dei Tedeschi, il primo lifestyle department store di DFS in Europa, con un incontro con lo scrittore Adrián N. Bravi, in conversazione con Federico Rigamonti, dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, giovedì 16 maggio alle ore 19. Questo evento, parte degli “Incontri di culture” ideati per valorizzare il Fondaco come luogo di flussi, molteplici e positivi, di lingue e di culture, si inserisce tra gli appuntamenti “Writers in Conversation” dell’Università Ca’ Foscari.

Nato in Argentina, ma italiano di adozione, Adrián N. Bravi affronta nei suoi romanzi, con costanti raccordi autobiografici, il tema dello scrivere in una lingua diversa da quella di nascita. L’idioma di Casilda Moreira, il suo ultimo libro edito da Exòrma edizioni e punto di partenza dell’incontro, è al tempo stesso un romanzo di viaggio, una storia d’amore e una riflessione sulla lingua. Il racconto, sospeso nella luce della pianura argentina, prende la forma di un viaggio, un viaggio verso una lingua più che verso un luogo. Un professore di etnolinguistica, Giuseppe Montefiori, racconta ai suoi allievi che in una zona remota tra la Patagonia e la pampa argentina vivono gli ultimi due parlanti di un'antica lingua che si credeva. I due custodi di quella lingua però, Bartolo e Casilda, non si rivolgono la parola da tanti anni, per via di una lite amorosa che hanno avuto da giovani. Da allora quella lingua se la tengono stretta nella testa. Come fare per impedire che si perda per sempre? Con la sua prosa trasparente e ironica, Adrián N. Bravi mette in luce alcuni dei temi più spinosi dei nostri tempi, quali la migrazione, il senso di appartenenza, la questione identitaria, trasformandoli in un'avventura surreale.

Adrian N. Bravi nasce a Buenos Aires nel 1963. Si trasferisce in Italia alla fine degli anni ’80 e si laurea in filosofia all’Università degli studi di Macerata. Vive a Recanati e lavora come bibliotecario a Macerata. Nel 1999 pubblica in lingua spagnola il suo primo romanzo, Rio Sauce, e nel 2000, con Restituiscimi il cappotto, comincia a scrivere in italiano. Collabora con varie riviste e ha scritto numerosi romanzi, editi da Nottetempo. I suoi ultimi lavori, Variazioni straniere e La gelosia delle lingue sono editi da EUM, Edizioni dell’Università di Macerata. I suoi testi sono stati tradotti in inglese, in francese e in spagnolo.

 

A settembre, riprenderanno gli incontri con autori stranieri che hanno scelto l’italiano come lingua di scrittura. Intitolati “Alter-Natives” e organizzati in collaborazione con l'Università Ca' Foscari, questi appuntamenti intendono offrire al pubblico storie di integrazione, di convivenza e di rispetto reciproco, per sensibilizzare sul tema della migrazione e degli incroci di culture.

Informazioni pratiche:

Writers in conversation — Alter-Natives
Giovedì 16 maggio 2019, ore 19

Event Pavilion, T Fondaco dei Tedeschi (4° piano)
Ingresso libero su prenotazione, scrivendo a fondaco.culture@dfs.com

 

Prezzo
Free

Raggiungi l’evento

esempio: 22/09/2019
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.