Dal 10/05/2017 al 11/05/2017
IUAV Tolentini
Cinema Multisala Giorgione Movie D'Essai

“VIA EGNATIA”, IL NUOVO CAMMINO ATTRAVERSO L’EUROPA E I BALCANI

Iuav_ViaEgnatia

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

IUAV OSPITA IL PRIMO CONVEGNO INTERNAZIONALE “VIA EGNATIA”
IL NUOVO CAMMINO ATTRAVERSO L’EUROPA E I BALCANI
Riuniti a Venezia i rappresentanti di municipalità, istituzioni culturali, universitari ed esperti per definire un progetto di riqualificazione della Via Egnatia, antica strada romana che collegava Durazzo a Costantinopoli

PROGRAMMA:

- Mercoledì 10 maggio 2017 ore 9:00, Aula Magna Tolentini, Santa Croce 191 Venezia
convegno internazionale Via Egnatia and Historical Cultural Routes
- Giovedì 11 maggio 2017 ore 12:00, Tolentini
inaugurazione della mostra Back and Forth: Camino de Santiago,
Via Francigena, Via Egnatia
 

Dopo aver camminato per più di 500 chilometri lungo la Via Egnatia tra il 2015 e il 2016, il 10 e 11 maggio l’Università Iuav di Venezia ospiterà nel complesso dei Tolentini l’iniziativa “Vent’anni di cammini storici 1999/2019” promossa dall’Associazione Culturale FuoriVia
(Ex LaboratorioFrancigena) in collaborazione con Iuav.

L’iniziativa si aprirà  mercoledì 10 maggio alle 9.00 con il primo convegno internazionale Via Egnatia and Historical Cultural Routes: Bridges Between Europe and the Mediterranean e continuerà nella mattinata di giovedì 11 maggio.
Parteciperanno i rappresentanti di municipalità e comunità locali, musei, istituzioni culturali greche e albanesi, oltre a universitari ed esperti provenienti da tutta Europa e altri soggetti interessati alla rigenerazione della Via Egnatia.

Il convegno fa parte di un lungo processo partecipativo iniziato camminando nel 2015 tra Durazzo e Thessaloniki e che continuerà quest’estate ad agosto tra Thessaloniki e Kavala, per raggiungere Istanbul nel 2019. L’obiettivo del progetto è definire un programma d’azione per valorizzare la Via Egnatia, per rendere accessibile questo itinerario trans-balcanico a tutti gli appassionati di cammini e per garantire uno sviluppo sostenibile dei territori attraversati promuovendo la pratica del camminare e il turismo slow.
L’evento è completamente gratuito; la partecipazione richiede l’iscrizione online.
Il programma delle giornate, il dettaglio dei partecipanti e tutte le informazioni per iscriversi sono disponibili sul sito www.fuorivia.org e sulla pagina facebook @projectfuorivia.

L’iniziativa proseguirà con l’inaugurazione della mostra Back and Forth: Camino de Santiago, Via Francigena, Via Egnatia, l’11 maggio alle 12.00 nel chiostro dei Tolentini.
Back and Forth è un’esposizione rivolta al passato e insieme al futuro: da una parte ripercorre la lunga esperienza del Laboratorio di Ecologia della Città e del Paesaggio “I cammini storici” dell’Università Iuav di Venezia, iniziato nel 1999 sul Cammino di Santiago e proseguito fino al 2014 lungo la Via Francigena e la Via Appia; dall’altra presenta il progetto di rigenerazione della Via Egnatia, e vede la partecipazione di enti e istituzioni dei territori interessati dal percorso. Un’occasione per condividere l’esperienza costruita dal Laboratorio, con gli oltre 1000 studenti coinvolti negli anni, e investirla nel nuovo progetto Via Egnatia. La mostra resterà visibile fino al 9 giugno 2017.

Infine, la giornata dell’11 maggio si concluderà alle 18.30 presso il Cinema Giorgione di Venezia che ospiterà per la prima volta a Venezia la proiezione del film documentario “I volti della Via Francigena”, di Fabio Dipinto.

Prezzo
Free

Raggiungi l’evento

esempio: 27/09/2020
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.