Dal 08/11/2018 al 19/12/2018
Ateneo Veneto di Scienze, Lettere ed Arti

CORSO DI STORIA DELL'ARTE 2018

L’ ottocento

ateneo_veneto_storiadellarte

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

CORSO DI STORIA DELL'ARTE 2018

L’ ottocento

Giovedì 8 Novembre 2018 - Aula Magna, ore 17.30

Lezione inaugurale

La rivoluzione delle Arti. Venezia nel panorama della cultura internazionale

Relatore: Giandomenico Romanelli

Dopo l’interessante focus sul Settecento veneziano, argomento del biennio 2016/2017, il Corso di Storia dell’Arte dell’Ateneo Veneto prosegue quest’anno alla scoperta dell’Ottocento, a cui sarà dedicato il biennio 2018/2019, data la complessità dell’argomento.

Realizzato come di consueto in collaborazione con gli Amici dei Musei e Monumenti Veneziani, e coordinato da Camillo Tonini, il corso di Storia dell’Arte 2018 inizia giovedì 8 novembre, in Aula Magna, alle ore 17.30, con una lezione di Giandomenico Romanelli che delineerà la posizione ricoperta da Venezia nel panorama della cultura internazionale nel XIX secolo.

L’Ottocento è un secolo travagliatissimo per Venezia, carico d’inevitabili dolorose rotture con il suo glorioso passato, ma è anche un secolo foriero di grandi cambiamenti storici che hanno trasformato il tessuto sociale e urbanistico della Città; un secolo ricco per le radicali innovazioni sul piano intellettuale e artistico che hanno portato Venezia ad aprirsi a una dimensione culturale sempre più internazionale.

Basti pensare all’importanza che hanno avuto l’istituzione dell’Accademia di Belle Arti nella formazione dei giovani artisti, e la creazione di musei pubblici, come il Correr a Venezia e il Bailo a Treviso, che sono riusciti a contenere la disastrosa emorragia del patrimonio veneziano di opere d’arte verso le collezioni e i musei esteri.

Così pure, durante tutto l’Ottocento, ma specialmente nella seconda metà, va considerata e apprezzata l’influenza dei movimenti artistici d’oltralpe che hanno rivitalizzato e in alcuni casi anche completamente rifondato la tradizione pittorica veneta.

Tutto questo in una Città che, pur rimanendo unica e inimitabile, cercava di costruire ponti, reali e metaforici, verso modelli urbanistici e produttivi che erano ormai in uso nelle grandi capitali europee.

A trattare questi temi - che saranno spalmati nel corso di due anni accademici - sono stati chiamati alcuni dei più autorevoli studiosi del periodo, ai quali fin d’ora va il nostro sentito ringraziamento per aver voluto tenere viva, con la loro partecipazione, la tradizione culturale dell’Ateneo Veneto e dell’Associazione Amici dei Musei e Monumenti Veneziani nello studio delle arti.

La prima parte del Corso di Storia dell’Arte sull’Ottocento (2018) è articolata in 6 incontri che si terranno da novembre a dicembre 2018 e saranno accompagnati da proiezioni.

L’ingresso è libero.

CALENDARIO DELLE LEZIONI

Giovedì 8 NOVEMBRE

La rivoluzione delle Arti. Venezia nel panorama della cultura internazionale

Relatore: Giandomenico Romanelli

Giovedì 22 NOVEMBRE

Committenze pubbliche e private: il caso dell’omaggio delle Provincie Venete

Relatore: Roberto De Feo

Giovedì 29 NOVEMBRE

Venezia '800: dalla pittura di storia alla "Scuola del vero”

Relatore: Nico Stringa

Giovedì 6 DICEMBRE

La città che cambia

Relatore: Guido Zucconi

Giovedì 13 DICEMBRE

Simbolo e decorazione. Le arti a Venezia tra Otto e Novecento

Relatore: Silvio Fuso

Mercoledì 19 DICEMBRE

L' Accademia di Belle Arti e la nascita dei Musei pubblici

Relatrice: Paola Marini

 

Prezzo
Free

Raggiungi l’evento

esempio: 13/11/2018

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

  • 22/11/2018 Ora 17:30
  • 29/11/2018 Ora 17:30
  • 06/12/2018 Ora 17:30
  • 13/12/2018 Ora 17:30
  • 19/12/2018 Ora 17:30

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.