06/10/2022 Ora 17:30
Ateneo Veneto di Scienze, Lettere ed Arti

Centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini (1922 – 2022)

Dacia Maraini conversa con la giornalista Eliana Di Caro

maraini-pasolini

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

Giovedì 6 ottobre 2022 – Aula Magna, ore 17.30

Centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini (1922 – 2022)

Dacia Maraini autrice del volume Caro Pier Paolo (Vicenza, Neri Pozza 2022),

conversa con la giornalista Eliana Di Caro

 

Il 5 marzo del 1922 nasceva a Bologna Pier Paolo Pasolini uno dei più grandi e controversi intellettuali del nostro Novecento.

Un’esistenza ricca e tragica e un eclettismo straordinario lo hanno contraddistinto: Pasolini è stato un poeta, scrittore, regista, sceneggiatore, attore e drammaturgo italiano. I suoi testi, così come i suoi interventi sulla stampa dell’epoca, suscitano ancora oggi un ampio dibattito e sono a volte di sconcertante attualità, anche per il pubblico più giovane.

Per ricordare la figura carismatica di Pier Paolo Pasolini, a cento anni dalla sua nascita e a quasi cinquanta dalla sua morte, Ateneo Veneto ha invitato una delle sue più grandi amiche, la scrittrice Dacia Maraini.

In conversazione con Eliana Di Caro, giornalista del Sole24Ore, Maraini ricorderà l’amicizia, i viaggi, gli amori, l’umanità, l’inquietudine e le contraddizioni di questo straordinario protagonista del XX secolo, così come lei lo ha conosciuto. Un sodalizio, quello tra Pasolini, Dacia Maraini e Alberto Moravia, che la scrittrice ha evocato anche nel suo recente libro “Caro Pier Paolo”.

Dacia Maraini, figlia dell’orientalista Fosco e di Topazia Alliata di Salaparuta, ha trascorso l’infanzia in Giappone. Ritornata in Italia, dopo un periodo a Bagheria, ha raggiunto il padre a Roma, ormai separato dalla madre. Nel 1957 ha fondato insieme ad altri la rivista letteraria «Tempo della letteratura». È stata a lungo compagna di Alberto Moravia. Tutte le sue Opere sono raccolte in un Meridiano di recente pubblicazione. Con la raccolta di racconti Buio (1999) si è aggiudicata il Premio Strega. Con La lunga vita di Marianna Ucrìa (1990), tra i romanzi italiani più venduti degli ultimi decenni, ha vinto il premio Campiello.

 

Prezzo
Free

Raggiungi l’evento

esempio: 27/11/2022
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.