21/10/2019 Ora 17:30
Ateneo Veneto di Scienze, Lettere ed Arti

Il "Bio-testamento"

le volontà del malato ora sono legge

ateneo_veneto

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

Il "Bio-testamento": le volontà del malato ora sono legge

Saluto di Gianpaolo Scarante, Presidente dell'Atene Veneto

Introduce e coordina Maria Luisa Semi, notaio, socia dell'Ateneo Veneto

Intervengono:

- Lorenza Carlassare, costituzionalista, professoressa emerita di diritto costituzionale all'Università degli Studi di Padova.

I principi costituzionali in materia di cure

- Manuela Mantovani - professoressa ordinaria di Diritto privato, Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali, Università di Padova

La legge 219/2017. Problemi applicativi

- Andrea Bonanome, Direttore Unità Operativa Medicina Interna, Ospedale SS. Giovanni e Paolo, Venezia

Esperienze e prospettive della legge nell'esperienza del medico

Dal 31 gennaio 2018 è entrata in vigore in Italia la legge sul cosiddetto Testamento Biologico (n. 219/2017), più correttamente sulle DAT, le Disposizioni Anticipate di Trattamento.

In previsione di una eventuale incapacità di autodeterminarsi, la legge prevede che ogni persona maggiorenne e pienamente capace di intendere e volere possa esprimere, dopo avere acquisito tutte le informazioni mediche necessarie, le proprie scelte sui trattamenti sanitari cui vorrà – o non vorrà – essere sottoposto e sulle future scelte terapeutiche.

L’argomento è certo delicatissimo e coinvolge la stragrande maggioranza dei cittadini.

Ma come si scrive un testamento biologico; a chi si deve consegnare e chi si deve far carico di conservarlo perché sia utilizzabile nel momento del bisogno? E la legge oggi è applicata?

Queste e altre domande sono all’ordine del giorno e per affrontare l’argomento in maniera rigorosa l’Ateneo Veneto ha organizzato un incontro pubblico dal titolo “ll bio-testamento oggi: le volontà del malato sono legge”.

A promuovere e a coordinare l’incontro è Maria Luisa Semi, già componente del Consiglio Accademico dell’Ateneo Veneto, che per ragioni professionali, quale notaio, si è interessata al testamento biologico ben prima che l’argomento venisse normato.

Sui principi costituzionali in materia di cure, interverrà la giurista Lorenza Carlassare, professoressa emerita di diritto costituzionale all'Università degli Studi di Padova, mentre alla professoressa Manuela Mantovani, ordinaria di diritto privato dell’ateneo patavino, è stato affidato il compito di illustrare la legge 219/2017 e i suoi problemi applicativi.

Infine, per analizzare le problematiche relative al testamento biologico e ai DAT dal punto di vista medico, è stato invitato il dottor Andrea Bonanome, Direttore Unità Operativa Medicina Interna dell’Ospedale SS. Giovanni e Paolo di Venezia.

L’incontro è a ingresso libero.

 

Prezzo
Free

Raggiungi l’evento

esempio: 15/12/2019
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.