Visitare Venezia in 1 giorno

I luoghi da non perdere

rialto

Visitare Venezia in 1 giorno 

Una città d’arte ricca e complessa come Venezia è impossibile da visitare in una sola giornata ma se il tempo a disposizione è solo questo, diventa fondamentale organizzare un itinerario sintetico con le cose più importanti da vedere:

Ecco la nostra proposta per ottimizzare tempi e spostamenti, che sicuramente lascia lo spazio al desiderio di ‘altri momenti’, altre giornate, per ammirare i capolavori che questa città ‘unica al mondo’ custodisce.

I luoghi da non perdere

L'itinerario per chi vuole visitare Venezia in un solo giorno prevede l'ingresso in città da Piazzale Roma (per chi arriva in auto) o dalla stazione ferroviaria attraverso il Sestiere di santa Croce

1- Basilica dei Frari

Uno dei più begli esempi di architettura gotica a Venezia. (vai al sito ufficiale)

2 - Sestiere di san Polo.

Il percorso che vi porta nel cuore della venezianità passa vicino a due chiese che meritano una visita: san Polo, che ha al suo interno una ‘Ultima Cena di Tintoretto’ che, da sola, vale la giornata, e san Giovanni Elemosinario con una stupenda tela di Tiziano

Arrivati nella zona del mercato di Rialto consigliamo una sosta per gustare i tradizionali cicchetti. Uno dei migliori bacari della zona è l'Osteria Ruga Rialto

3 -  Il ponte di Rialto

Dal ponte (al link la storia di questo monumento simbolo di Venezia) avrete una visuale incredibile sul Canal Grande, la via d’acqua più famosa al mondo, dove si affacciano i palazzi veneziani più prestigiosi. Scesi dal ponte, se non c’è tanta coda, provate a salire sulla terrazza del Fontego dei Tedeschi, (un tempo magazzino per le merci, diventato ora un polo di negozi di lusso) da qui avrete una panoramica della città da un punto di vista eccezionale.

4 - Piazza san Marco

Nel salotto più bello del mondo (leggi la storia e l'architettura della Piazza ) potete riempirvi gli occhi con l'oro dei mosaici della Basilica, il trionfo dello stile rinascimentale della Libreria Sansoviniana, l’elegante Torre dell’Orologio con i ‘Do Mori’ che battono le ore, le meravigliose forme del Palazzo Ducale, il tutto all’ombra del paron de casa: il campanile.

5 - Campo San Giovanni e Paolo

Qui potrete ammirare la Basilica, una delle massime realizzazioni dello stile Gotico nell’Italia settentrionale, destinata a diventare il Pantheon della Repubblica Serenissima, come dimostrano i numerosi monumenti funerari di dogi al suo interno e la Scuola Grande di san Marco (sede dell’Ospedale Civile) una delle 7 Grandi Scuole di Venezia.

6 - la giornata si conclude passeggiando nel Sestiere di Cannaregio

Una delle zone meno turistiche e più ‘vere’ della città. Dirigendovi verso la Fondamenta della Misericordia ammirerete affacciato sul rio della Madonna dell'Orto, il Palazzo Mastelli o del Cammello (al link la storia di questo palazzo veneziano) raggiungerete quindi il Campo do Mori dove come gesto di buona fortuna, vi consigliamo di toccare il naso della statua di Sior Rioba, che porta bene.

La vostra intensa e ricca giornata si potrà concludere cenando da Rioba se preferite il pesce o al Timon per la carne.

Se questa è la vostra prima visita a Venezia avrete capito, arrivati a questo punto, che è impossibile apprezzare e visitare tutti i tesori che la città ha da offrire in un solo giorno. Sarete quindi voi stessi a voler tornare, possibilmente prolungando il tempo del vostro soggiorno!


 

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.