17/03/2017 Ora 21:30
Centro Culturale Kolbe

PORTO IL VELO ADORO I QUEEN

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

Questo docufilm tratta la questione di tutta una nuova generazione di italiani, in bilico tra la cultura di nascita e quella di origine.
"Porto il velo, adoro i Queen", titolo provvisorio ispirato all’omonimo libro di Sumaya Abdel Qader, scrittrice nativa di Perugia, vuole ritrarre in modo realistico, la condizione delle nuove generazioni di donne ‘emigranti’ - le quali, nate e cresciute nel Bel Paese, continuano, loro malgrado, a vivere la strana, ‘contaminata’, condizione di ‘emigranti’. Il documentario coglie frammenti significativi di una realtà anch’essa frammentaria e in continua ‘transizione’, come i personaggi che interpretano e traducono un Paese che li accoglie e allo stesso tempo li respinge. Luoghi e persone alla continua ricerca di una nuova identità nella quale riconoscersi e farsi riconoscere. Attraverso le interviste di tre donne italiane musulmane: Takoua, Batul e Sumaya, il docufilm allarga la sua analisi sociale a livello internazionale ripercorrendo gli eventi più significativi delle primavere arabe; si analizza il difficile rapporto tra media, opinione pubblica e mondo musulmano aggravatosi dopo l’11 settembre 2001. Il documentario indaga queste realtà ed apre una finestra per tutti noi che dobbiamo capire questa ‘nuova’ Italia se vogliamo continuare a viverla e renderla migliore.

Le protagoniste sono tre: Takoua, Batul e Sumaya.
La struttura base del film è composta da tre sequenze che raccontano le loro giornate tipo (dall’alba al tramonto),e che si sviluppano in montaggio incrociato, lungo tutto l’arco narrativo.
Takoua vive a Roma, Batul a Bolzano, Sumaya a Milano.
Le tre sequenze alternano momenti di pura osservazione della realtà. (Gli spostamenti quotidiani da casa al posto di lavoro o di studio, appuntamenti di lavoro o momenti di svago …) a quelli di Intervista/ racconto delle protagoniste. I loro racconti saranno di due tipologie: le protagoniste che raccontano la propria storia personale.

Prezzo
Free

Raggiungi l’evento

esempio: 17/11/2019
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.