22/04/2022 Ora 20:00
Teatro Stabile del Veneto Carlo Goldoni

OtellO

otello-goldoni

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

OtellO

Per la rassegna Asteroide Amor il collettivo artistico Kinkaleri porta in scena una riscrittura coreografica dell’opera di Shakespeare

Nell’ambito della rassegna teatrale Asteroide Amor, venerdì 22 aprile al Teatro Goldoni di Venezia va in scena OtellO, uno spettacolo che il collettivo artistico toscano Kinkaleri ha liberamente tratto da The Tragedy of Othello, the Moor of Venice di Shakespeare.

Inserita nel progetto Giovani a Teatro 2.0, la rassegna Asteroide Amor, curata da Università Ca’ Foscari Venezia, Università Iuav Venezia e Teatro Stabile del Veneto, è stata sviluppata grazie al comune impegno che vede per la prima volta le quattro istituzioni agire insieme a Venezia e fare sistema per incentivare il rapporto dei giovani con le arti della scena.

La vicenda della gelosia assassina del guerriero Otello, educato a una sola etica e verità, si incontra e sovrappone con le parole di Iago, che del linguaggio fa un uso soggettivo e non ideologico. Una tragedia nutrita di racconti, supposizioni e immaginazioni, un dispositivo verbale che colloca i propri elementi al posto giusto, per fare sì che ogni cosa precipiti. Una narrazione che nel suo svolgersi applica opposizioni – filosofia/poesia, antico/moderno, relativo/assoluto, raziocinio/sentimento – ricercando un linguaggio che non pretende di spiegarsi ma di restare straniero, come emblematicamente straniera è la figura di Otello.

Il collettivo artistico Kinkaleri mette in scena una delle tragedie shakespeariane più famose e rappresentate, presentandola come un luogo per dare alle parole il potere di essere e diventare OtellO. Un testo da esplorare sotto un segno chiaro, alla ricerca di un corpo che contenga simultaneamente parola e suono per raccontare se stesso e ciò a cui allude. Il potere che il linguaggio ha nell’imporre piegature e distorsioni alla realtà si allunga come un’ombra sui corpi che aderiscono allo spazio come a un destino: ne nasce una scrittura/corpo che non assume le sembianze dei personaggi né la loro condizione psicologica, ma cerca direttamente nella dinamica, nelle forze e nelle tensioni prodotte dai corpi, l’effetto diretto di un mondo generato dalle parole. È l’occasione di una riscrittura coreografica che cerca di assumere su di sé le tensioni della rappresentazione contemporanea nel suo momento di passaggio più conclamato e ambiguo.

KINKALERI nasce a Firenze nel 1995 come «raggruppamento di formati e mezzi in bilico nel tentativo». Il gruppo opera fra sperimentazione teatrale, ricerca sul movimento, installazioni visive, materiali sonori, performance, cercando un linguaggio non sulla base di uno stile ma direttamente nell’evidenza di un oggetto. I lavori del gruppo hanno ricevuto ospitalità presso numerose programmazioni in Italia e all’estero, con allestimenti in teatri, centri d’arte contemporanea, centri culturali indipendenti e istituzionali, trovando un importante riconoscimento sulla scena della ricerca europea. Il gruppo è formato attualmente da Massimo Conti, Marco Mazzoni, Gina Monaco.

Teatro Goldoni | Venezia

22 aprile 2022

Ore 20.00

OtellO

liberamente tratto da The Tragedy of Othello, the Moor of Venice di William Shakespeare

di Kinkaleri/Massimo Conti, Marco Mazzoni, Gina Monaco

musiche Canedicoda

con Chiara Lucisano, Caterina Montanari, Daniele Palmeri, Michele Scappa

produzione Kinkaleri/KLm, Teatro Metastasio di Prato

https://www.teatrostabileveneto.it/events/event/otello-asteroide-amor/

Prezzo

Raggiungi l’evento

esempio: 20/06/2022
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.