Dal 07/11/2019 al 10/11/2019
Teatro Stabile del Veneto Carlo Goldoni

Orestea di Anagoor

orestea_goldoni

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

Quello proposto da Anagoor è un teatro fatto di visioni affascinanti ed estremamente contemporanee. Un immaginario inedito e potente, che mescola il canto, l’orazione e la danza a un sapiente utilizzo del video in scena. L’Orestea di Eschilo è l’unica tragedia a essere giunta completa fino ai giorni nostri dal V secolo a. C. Una riflessiva esplorazione della saga degli Atridi, storia potente fin dall’intreccio, quando Agamennone tornato a casa dalla guerra di Troia, è ucciso dalla moglie Clitennestra e vendicato dal figlio Oreste. In questo nuovo allestimento il testo è inizialmente assunto nella sua integralità, per poi essere espanso e condensato nei suoi nuclei fondamentali in una traduzione che è anche tradimento, affiancandolo o sostituendolo con un arcipelago di altri testi tratti da autori quali Quinzio, Severino, Givone, Sebald, Leopardi, Ernaux, Broch, Virgilio, Arendt e Mazzoni. Si apre così una meditazione sulla fragilità del bene, sulla morte, sul tempo che passa e sulla trasmissione della memoria. Il nostro presente è frutto di un passato tragico del quale siamo figli. Siamo la trasmissione ereditaria di quel dolore, eppure per ciascuno di noi c’è un riscatto possibile: la giustizia.

Complesso e visionario, classico in senso contemporaneo, Orestea di Anagoor sfida le convenzioni e ci apre al mistero del teatro

Prezzo
€€

Raggiungi l’evento

esempio: 18/11/2019
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.