Dal 08/02/2020 al 09/02/2020
Teatro a l'Avogaria

Gli amanti timidi

gliamantitimidi

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

di Carlo Goldoni
a cura della compagnia Il Portico-Teatro Club
per la regia di Gabriele Ferrarese

Un affresco di vita e di situazioni tipicamente goldoniane, imperniato su figure di servitori dai caratteri diversi e umani dai quali si staccano per compiutezza e linearità quelli di Arlecchino e Camilla. Uno spettacolo che presenta una visione globale del “mondo” di Carlo Goldoni. Un omaggio a un autore così lontano nel tempo ma tanto a noi vicino. Un’occasione per recuperare il teatro come luogo di incontro umano. Riscrittura di uno scenario composto per i comici parigini del Théatre Italien, questa commedia appartiene all’ultima fase creativa dello scrittore Carlo Goldoni e riporta in scena come protagonista Arlecchino che ha una funzione drammaturgica nel suo essere motore dell’azione ma, in quanto pegno d’amore, è altresì pretesto e strumento di uno scavo psicologico che indaga la relazione d’amore. La commedia si regge sul gioco degli equivoci, inserendo i temi del doppio e dell’incomunicabilità ed è una farsa spiritosa in cui l’autore seppe conservare molto dello spirito dell’arte.

PRENOTAZIONI
3405570051 dalle ore 10,00 alle ore 12,30
3356330079 dalle ore 16,00 alle ore 18,30

Al Teatro a l'Avogaria
sabato 8 febbraio 2020, ore 20.30
domenica 9 febbraio 2020, ore 16.30

Prezzo

Raggiungi l’evento

esempio: 24/10/2020
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.