20/02/2020 Ora 20:30
Teatro Stabile del Veneto Carlo Goldoni

Divertiamoci a teatro

The Living Paper Cartoon

ennio_marchetto

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

Divertiamoci a teatro

Ennio Marchetto

The Living Paper Cartoon

L’artista veneziano, maestro indiscusso del trasformismo teatrale, con i suoi costumi di carta porta in scena sul palco più antico della città una vera Babilonia di creatività.

Il veneziano Ennio Marchetto - giovedì 20 febbraio (20.30) - sul palcoscenico della sua città, il Teatro Goldoni di Venezia, dà vita con i suoi celebri costumi di carta a una vera e propria Babilonia di creatività con The Living Paper Cartoon.

Uno spettacolo che non ha confini, né di spazio né di età: piace ovunque ed è capace di entusiasmare un pubblico eterogeneo da 1 a 100 anni. In scena Ennio Marchetto, straordinario performer capace di ripetere movenze e tic che rendono lo spettacolo esilarante, anima costumi di carta che raffigurano personaggi italiani e stranieri. Tina Turner, Mina, Liza Minelli, Marilyn Monroe, Vasco Rossi, Madonna, Pavarotti… ma anche nuovi inediti protagonisti dello spettacolo come Lady Gaga, Arisa, Marco Mengoni.

D’altra parte Marchetto non si limita ad evocare grandi talenti del passato e del presente, come tutti i migliori trasformisti del palcoscenico la forza dello spettacolo consiste nella straordinaria velocità con cui il performer muove i costumi, li apre, aggiunge particolari disegnati e parrucche di carta, dando vita ad uno spettacolo unico nel suo genere, un’autentica Babilonia di musica e teatro.

Ennio Marchetto

Ennio Marchetto nasce nel febbraio del 1960 a Venezia, proprio accanto alla casa di Carlo Goldoni. Dopo una prima infanzia ispirata dai cartoons della Disney, frequenta la scuola d'arte e inizia la sua carriera artistica creando per il Carnevale veneziano fantasiosi costumi con materiali di recupero. A segnare profondamente la sua formazione artistica sono il progetto di teatro-danza della ballerina e coreografa Pina Bausch, e uno stage, nel 1985, con il coreografo, ballerino, mimo e regista Lindsay Kemp, che stimola in lui la passione per il teatro, il mimo e la danza. Nel 1986 Ennio Marchetto si trasferisce per un anno a Parigi, dove inizia a lavorare in diversi cabaret. Nel 1988 vince il 4° concorso per nuovi comici "La Zanzara d'Oro". E' uno dei più apprezzati comici trasformisti al mondo, si è esibito con successo nei più grandi teatri di New York, Parigi, Berlino, Sydney e Tokyo.

Teatro Goldoni | Venezia

20 febbraio 2020 – ore 20.30

THE LIVING PAPER CARTOON

di Ennio Marchetto e Sosthen Hennekam

con Ennio Marchetto

distribuzione Terry Chegia

durata 1h 10’ senza intervallo

Prezzo

Raggiungi l’evento

esempio: 16/07/2020
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.