13/02/2023 Ora 16:00
Palazzo Grimani

Dialoghi di moda al tempo di Goldoni.

goldoni-grimani

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

In occasione del Carnevale di Venezia, il Museo di Palazzo Grimani ospita l'evento teatrale

A cura di Raffele Dessì - Atelier Pietro Longhi

Interpreti della compagnia La Bauta

Dialoghi di moda al tempo di Goldoni.

Andrienne, mantelli e baute tra le Sale di Palazzo Grimani.

Lunedì 13 febbraio 2023, ore 16.00

Il portego del Palazzo ospita una commedia originale che nasce dall’unione di diversi estratti di opere di Carlo Goldoni sul tema della moda, elemento fondamentale per delineare i caratteri degli indimenticabili personaggi del commediografo veneziano. Traendo spunto dalle numerose messe in scena per cui l’Atelier Pietro Longhi ha fornito i costumi, il regista Raffaele Dessì mette in risalto il carattere fondante del teatro goldoniano, la sua capacità di portare la vita quotidiana, una realtà possibile, sui palchi italiani e francesi.

La scena ruoterà attorno a Carlo Goldoni, l’innamoratissima moglie Nicoletta Conio e i loro padroni di casa, i signori Centani. I coniugi Goldoni sono persone di cultura: Carlo aveva professato l’avvocatura, ma l’indole ribelle e proiettata all’osservazione di chi lo circondava, lo portò ad investire la sua sagacia nell’universo delle produzioni teatrali. La moglie, una borghese genovese, si innamorò di questo giovane scapestrato e divertente, mentre i due Centani, ricchi mercanti, pur cercando di parlare un italiano corretto, si ritrovano spesso a utilizzare modi di dire veneziani, strappandoci un sorriso. La scena si svolge a Carnevale, le due donne vorrebbero andare in Piazza, ad ammirare le forze d’Ercole organizzate per il Doge, per poi recarsi a teatro. Nascono scaramucce con i mariti per le spese eccessive nell’abbigliamento, e piccole rivalità fra i quattro per chi indossa gli abiti più alla moda ed appariscenti. 

Nell’intermezzo fra i due atti Francesco Briggi, sarto titolare dell’Atelier Pietro Longhi, presenterà un prezioso abito rinascimentale confezionato sotto gli occhi del pubblico di Piazza San Marco durante il carnevale 2017 e utilizzato per la proclamazione della Maria dell’anno Elisa Costantini. Realizzato con tessuti Rubelli, con pizzi realizzati a mano a tombolo, l’abito è un perfetto esempio di artigianalità e cultura veneziana.

Evento incluso nel programma ufficiale del Carnevale di Venezia 2023.

L'evento, con prenotazione obbligatoria fino ad esaurimento posti,  è compreso nel costo del biglietto ordinario, e include anche la visita libera del primo piano nobile del Museo di Palazzo Grimani e della mostra Inge Morath. Fotografare da Venezia in poi

Il Museo e la mostra saranno visitabili fino alle ore 18.30.

Tariffa intera euro 14, ridotta 18-25 anni euro 2 e gratuità di legge.

​Info e prenotazioni:
drm-ven.grimani@cultura.gov.it (sarà sufficiente rispondere a questa email)
tel: 041 2411507

Prezzo

Raggiungi l’evento

esempio: 22/06/2024
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.