23/11/2016 Ora 21:00
Spazio Aereo

Sarah Neufeld | Grimoon

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

Sarah Neufeld (from Arcade Fire) / Grimoon

“Neufeld’s focused, restless recordings invite the listener to share in the intensity of her ritual as a performer, creating a necessary and refreshing air of intimacy” (Pitchfork)

In collaborazione con Everywheregigs, Spazio Aereo propone una serata di intimo virtuosismo sulle corde di violino di Sarah Neufeld, talentuosa violinista e membro degli Arcade Fire. Divagazioni di violino e innesti elettronici, rimandi classici e istantanee ipnotiche dipingono un tappeto sonoro di grazia suggestiva.

In apertura, il viaggio verso la Luna degli italo-francesi Grimoon. Attivi da oltre dieci anni nel panorama indie italiano, i Grimoon si contraddistinguono per un inconsueto approccio audiovisivo alla musica rock: a metà strada tra psichedelia, folk, elettronica e derive cosmiche con i suoi inseparabili moog, il gruppo proporrà un concerto accompagnato dalla proiezione di un film in stop-motion, popolato di personaggi bizzarri e realizzato dalla stessa band.

Sarah Neufeld (from Arcade Fire)
Merville, Comox Valley, Canada: dotata di una grande propensione verso la musica, all’età di tre anni Sarah Neufel segue lezioni di violino, “before I could do anything else”. Dopo essersi avvicinata alla chitarra, durante gli studi alla Concordia University torna nuovamente al violino, strumento che l’accompagnerà durante gli anni di maggior successo e con il quale definirà uno stile personale e intimista. Nel 2003 diventa violinista degli Arcade Fire, fra i più importanti e influenti gruppi musicali dei Duemila, contribuendo alla creazione dell’acclamato album di debutto della band “Funeral”. Diventa in seguito una componente essenziale del gruppo con la pubblicazione di "Neon Bible" e "The Suburbs", collaborando nel frattempo con altri importanti progetti, dalla Bell Orchestre ai The Luyas. Nel 2013 esce per la prestigiosa etichetta canadese Constellation il suo primo lavoro solista "Hero Brother", fragile ed evanescente esordio registrato a Berlino dal visionario pianista contemporaneo Nils Frahm: "più che musica, una conversazione in piena regola veicolata da un parlato umorale, ipnotico, che mima le incostanze tipiche della comunicazione umana svelando un universo di microvariazioni sullo strumento che è al tempo stesso contesto e soggetto”. (Sentireascoltare).

Nel 2016 esce per Paper Bag Records e Kartel Music Group il suo secondo album, "The Ridge": in esso, la tecnica della Neufeld e la sua ricerca sul suono del violino confluiscono in un minimalismo pop ritmico, intriso da un uso particolare e intimistico della base elettronica e in cui il violino spicca come suono maestoso in grado di coinvolgere in profondità l’ascoltatore attraverso brio compositivo, pluriarmonie e soluzioni armoniche inedite. Fondamentale la collaborazione con il sassofonista d’avanguardia Colin Stetson, con il quale ha registrato vere e proprie opere artistiche, in bilico fra classica, jazz, elettronica e avanguardia. Ultimo album del duo una rivisitazione della terza sinfonia di Henryk Górecki, “Symphony Of Sorrowful Songs”, considerato dalla stampa uno dei capolavori del 2016.

Grimoon
Formazione italo-francese attiva da oltre dieci anni nel panorama indie italiano, i Grimoon si contraddistinguono per un inconsueto approccio audiovisivo alla musica rock, a metà strada tra psichedelia, folk, elettronica e derive cosmiche con i loro inseparabili moog, percussioni elettroniche, chitarre acustiche, due voci. Affacciatisi nel panorama della musica italiana con l’EP “Demoduff#1” del 2004, che li porta in tour in tutta Italia e all’estero, due anni più tardi pubblicano il primo apprezzato album “La Lanterne Magique”, accompagnato da un lungometraggio. Nel 2008 pubblicano “Les 7 Vies du Chat” (in cui collaborano con Black Heart Procession, Tre Allegri Ragazzi Morti, Mariposa) e due anni più tardi “Super8”, anch’esso accompagnato da un cortometraggio. Vero e proprio progetto multimediale che unisce musica e cinema, sul palco di Spazio Aereo i Grimoon proporranno un live suggestivo, coadiuvato dall'onirico film in stop-motion che accompagna l’ultimo disco della band, “Vers La Lune”, visionario viaggio extraterrestre animato da personaggi bizzarri e realizzato interamente dalla stessa band.

Prezzo
Informazioni aggiuntive

Contributo responsabile 10 euro con tessera Arci

Raggiungi l’evento

esempio: 19/12/2018

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.