11/02/2017 Ora 21:30
Spazio Aereo

QUI / Ultrakelvin / Ignoranza Dj-set

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

Qui / ULTRAKELVIN_band/ Ignoranza Dj-set

Scariche rumorose e armonie ruvide, bassi irregolari e tensioni noise: Spazio Aereo è lieto di annunciare una serata profondamente underground con le scontrose sonorità dei californiani Qui e il ritorno in formazione dopata dei padovani Ultrakelvin, per un rumoroso connubio di suoni compressi in provetta.

A seguire, la serata continua con il dj-set del collettivo Ignoranza!

QUI
Formati a Los Angeles nel 2000 dal batterista Paul Christensen e dal chitarrista Matt Cronk, sin dalla prima performance nel 2001 e dal release di “Baby Kisses” su Heart of Champion i Qui mantengono un prodigioso ritmo di performance locali e tour nazionali. La loro idiosincratica mistura di punk, noise e rock, punteggiata di bizzarrie avantgarde e mescolata a un’avanzata prodezza musicale, hanno reso famosi i loro spettacoli intensi e in molti casi antagonistici. Nel 2006 giungono a collaborare con David Yow, colonna del noise mondiale con un passato dal nome Jesus Lizard e Scratch Acid che contribuisce a comprimere il suono della band in un serrato ed energico agglomerato post-punk. Di lì a breve il trio rilascia il singolo “Today, Gestation” b/w “Freeze” su Infrasonic. Dopo un breve tour primaverile, la band è coinvolta dalla Ipecac di Mike Patton e Greg Werckman per il second disco “Love’s Miracle”, rilasciato nel settembre 2007 e che porta la band in tour attraverso Stati Uniti, Canada, UK ed Europa. Dopo i due storici live allo Spaceland di Los Angeles e all’Annie’s Social Club di San Francisco, seguiti dall’uscita in edizione limitata di “The Little Golden Blanket”, nel 2009 la band è invitata all All Tomorrow’s Parties a Minehead, Inghilterra, dove si esibisce con Devo, Sleep, Health e, per la prima volta in dieci anni, The Jesus Lizard. Dopo un periodo dedicato a progetti paralleli –il ritorno anticipato nei Jesus Lizard per Yow e gli Help e i Paulene per Christensen-, nel 2011 Cronk e Christensen riprendono a suonare insieme, riprendendo l’attività nella formazione originale dei Qui. Nel 2012 tornano in studio insieme al sound engineer Toshi Kasai e al batterista dei Melvins Dale Crover per le registrazione del terzo full-length “Life, Water, Living…”, pubblicato nel 2014 e che per il massiccio uso di armonie vocali e l’inserimento di nuovi strumenti segna un’evoluzione nel suono rispetto ai primi lavori della band. Nel 2013 rilasciano lo split "Awkward Human Interest," in cui collaborano con i Secondmen di Mike Watt.

Ultrakelvin
ULTRAKELVIN è la nuova versione dopata dei padovani KELVIN, in attività dal 1999.
Punk, Noise, Hardcore, SuperRock, NoWave? No, è spasticità musicale di primitiva fattura, in un ritorno che si fa lancio ossessivo di monolitici assalti sonori difficilmente classificabili. Da culto a ultraculto, oltre ad Anna alla batteria e Woolter alla chitarra trova ora posto nella formazione allargata Panda (Putiferio, Huck, SDA) a voce e supertastiere. Dopo KELVIN CD01 (2002), VIRGOLA 2 (2003) e uno split con JOHN WOO (2004), registrati nel loro garage, nel 2005 esce su SweetTeddy e Frame il doppio split cd KELVIN / WOOLTER. Sempre per SweetTeddy, nel 2006 pubblicano il minicd 3" "8X8". Nel 2010 danno vita all’etichetta, MACINA DISCHI e sfornano lo split 10" Aluminium Series assieme a SPEEDY PEONES (2010). Nel 2011 viene ristampato il KELVIN CD01. Hanno suonano con, fra gli altri: One Dimensional Man, Zu, Lucertulas, Red Worms’Farm, Chinese Star, Infranti, Kid Commando, The Hospitals, Fever Dream, Aghatocles, With Love, Champagne Kiss.

Artwork: Cristina Morandin
Comunicazione riservata ai soci ARCI

Prezzo
Informazioni aggiuntive

Contributo responsabile 7 € con tessera Arci
Studenti 5 € con tessera Arci

Raggiungi l’evento

esempio: 27/09/2020
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.