05/05/2019 Ora 21:00
Al Vapore

QUELLO CHE LE DONNE DICONO

Monica Zuccon

monica_zuccon

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

Monica Zuccon
QUELLO CHE LE DONNE DICONO


Gianpaolo Todaro chitarre, Valentino Favotto tastiere, Marco Campigotto batteria

Un concerto-spettacolo dedicato a tutte le Donne! In un momento storico che le vede quotidianamente e tragicamente protagoniste nelle notizie di cronaca nera, QUELLO CHE LE DONNE DICONO, è un modo per raccontare di loro e raccontarsi attraverso la musica e le più belle canzoni pop di ieri e di oggi. Mina, Mia Martini, Ornella Vanoni, Loredana Bertè, Caterina Caselli, Fiorella Mannoia, Rossana Casale, Elisa, Giusy Ferreri, Carmen Consoli........ saranno solo alcune delle artiste omaggiate! Scritti, aforismi, poesie, battute di spirito di altrettante Donne artiste, scrittrici, scienziate, religiose....di ogni tempo che hanno dato un contributo fattivo alla nostra storia mondiale, completeranno il concerto-spettacolo. Le brave ragazze di tutte le età, che amano, soffrono, condividono, si sacrificano, vengono sfruttate, maltrattate, abbandonate e uccise...ma soprattutto che Vogliono Vivere...così, come hanno diritto di essere...DONNE! Monica Zuccon, coadiuvata da tre valenti musicisti, vi aspetta per cantare con lei e per riconoscervi in questo piccolo grande universo femminile!
 

Prezzo
Informazioni aggiuntive

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE
Per info e prenotazioni
- chiamate dal Martedì al Sabato dopo le ore 18 e la Domenica dalle ore 19 questo numero: 041 930796
-oppure scrivete a cristinaalvapore@gmail.com

Raggiungi l’evento

esempio: 20/08/2019
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.