19/05/2017 Ora 21:00
Teatro Toniolo

Orchestra Popolare di Venezia

toniolo_orchestrapopolare

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

L'Orchestra Popolare di Venezia nasce nel 1998 quando l'attuale direttore, Stefano Olivato è chiamato a formare un gruppo di musica popolare per il musical One day in Venice rappresentato al Carnegie Hall di New York.
Il nuovo CD 2017 Tochi de pan  riunisce i più importanti musicisti della nostra città: Skardy, Eddy de Fanti, Davide Ragazzoni, Stefano Scutari, Angela Milanese, i Cafè Sconcerto e molti altri.

Il concerto racconta la storia di Venezia attraverso un ricco repertortio costituito dalle diverse tipologie di canzoni popolari della laguna.

Il direttore artistico dell’Orchestra Popolare di Venezia ha detto: «Quando ho dovuto decidere quali musicisti chiamare nell’orchestra avevo due line guida: dovevano essere veneziani o almeno veneti e dovevano amare la musica popolare e le tradizioni etniche. D’altra parte questa è una versione molto moderna della musica popolare, densa di influenze jazz e classiche. Ho l’onore di avere con me molti dei più importanti musicisti veneziani per un concerto dalle forti radici popolari interpretato con grande capacità tecnica e arrangiamenti raffinati. L’obiettivo era di mettere insieme questi artisti, farli incontrare con la musica popolare e renderle fiere di questo. Oggi posso dire di essere riuscito a fondere radici e cultura, energia e sensibilità raffinata in un sound originale».


Le canzoni di lavoro
Sono le canzoni che i manovali di un tempo cantavano per darsi il ritmo durante il lavoro. Celebre la melodia che intonavano i battipali che piantarono i tantissimi pali su cui è stata costruita Venezia.

Canzoni romantiche
Le tipiche canzoni dei gondolieri da cantare al chiaro di luna.

Canzoni da ballo
Canzoni allegre, dai testi divertenti e i ritmi frizzanti fatti per il ballo. I ritmi delle feste della mietitura, della pesca, dei santi protettori.
Nel concerto la musica tradizionale è rivista, scomposta e ricreata, con assoli, virtuosismi, arrangiamenti jazz e contemporanei, un quartetto d’archi cori polifonici e tante percussioni.

Il ricavato del concerto sarà devoluto per contribuire alla ricostruzione delle zone terremotate del centro Italia.

Prezzo
Informazioni aggiuntive

Biglietti
Ingresso €10 + diritti Prevendita

Prevendite
Presso la biglietteria del Teatro Toniolo, su circuito Vivaticket www.vivaticket.it e presso Ass. La Semicroma 3450016799.

Raggiungi l’evento

esempio: 27/11/2020
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.