26/01/2019 Ora 21:00
Al Vapore

FreshenUp presenta: Federica Michisanti Trioness

rassegna jazz

freshenup_vapore

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

FreshenUp presenta: Federica Michisanti Trioness
rassegna jazz

FreshenUp porta sul palco di Al Vapore quattro progetti originali. Si tratta di quattro Trii molto diversi tra loro per colori e forme, ma li attraversa un filo rosso: si rinviene una ricerca inarrestabile di suoni originali che segna un passo in avanti rispetto alla Tradizione. Non si tratta di una rottura ma di una evoluzione sentita come esigenza! I protagonisti sono musicisti e compositori della scena jazz italiana, riconosciuti a livello internazionale proprio per la loro sensibilità creativa in costante divenire e per la loro curiosità di avventurarsi in territori inesplorati. Non resta che scoprirli !

Terzo evento della rassegna
Federica Michisanti contrabbasso
Marcello Allulli sax tenore
Simone Maggio piano

Trioness nasce nel 2011 e vede come band leader Federica Michisanti al contrabbasso (nominata nuovo talento jazz dell'anno 2018 da Top Jazz). Da sempre al suo fianco Simone Maggio al piano. Il primo disco TRIONESS (2012) è stato registrato con Emanuele Meligurgo al sax; il secondo, ISK, (pubblicato da Filibusta Records e distribuito in Giappone da Albore Jazz) con lo statunitense Matt Renzi (sax tenore, clarinetto basso, oboe, corno inglese). Il trio è ora completato da Marcello Allulli al sax tenore. La formazione propone composizioni di Federica. L'assenza della batteria e gli arrangiamenti di alcuni brani conferiscono alla musica un carattere quasi cameristico. Prevalente è la melodia e l'uso, talvolta, della sovrapposizione delle voci dei tre strumenti, sfruttandone le diversità timbriche per ricavarne una nuova trama musicale. Spazio è lasciato anche all’improvvisazione libera ISK ha ottenuto molte recensioni ed è stato consigliato tra i dischi del mese nel numero di marzo 2017 di Musica jazz. Federica Michisanti è stata votata al secondo posto nella classifica del TOP JAZZ 2017.

Queste alcune delle cose che la stampa ha scritto di lei e del disco:

“ Centrale (come è naturale, ma niente affatto scontato) il ruolo della Michisanti, non soltanto per la ragguardevole capacità di scrittura (i dodici brani sono originali e provenienti dalla sua penna, se si eccettuano quattro improvvisazioni collettive) ma anche per l’esercizio di una conduzione discreta, capace tuttavia di garantire la tenuta di equilibri a volte molto complessi con interventi e puntualizzazioni sempre di assertivo garbo” Sandro Cerini_Musica Jazz (Marzo 2017)

“ La giovane contrabbassista e compositrice romana è uno dei talenti più interessanti della nuova generazione” Alceste Ayroldi_Musica Jazz (Febbraio 2017)

“ Dai solchi fuoriescono atmosfere allineate in particolare a un moderno post cool elegante e per nulla derivativo, pregno di pathos, di geometrie circolari, di girotondi a canone, di momenti “fugati” in cui i tre strumenti si inseguono senza acciuffarsi, generando in tal modo magnetiche, piacevoli sensazioni di incompiutezza e imponderabilità, che hanno poco a che fare con la monotonia e la prevedibilità.” Enzo Pavoni_Audioreview (Giugno 2017)

"Esperienza da consigliare, l'ascolto di questo disco"... Le composizioni, alcune di assorta melodicità (Hush, Slow March),altre astratte, vagamente ornettiane o konitziane (Before I Go, Further, Noise Reduction)…l’interazione fra i tre è perfetta sin dalle note del brano iniziale." Vincenzo Fugaldi _ Jazzitalia (26/04/2017)

“ Un lavoro immediato ma originale, interessante e godibilissimo, suonato magnificamente, di un notevole terzetto di musicisti, la cui leader merita da qui in avanti di essere seguita con molta attenzione.” Neri Pollastri_All About Jazz (Agosto 2017)

“La contrabbassista romana Federica Michisanti si è rapidamente affermata come una delle nuove leve meritevoli di grande attenzione. Grazie ad un equilibrio tra immediatezza ed originalità, tra camerismo ed improvvisazione, i suoi progetti sono pieni di spunti fertili e stimolanti.” Daniele Vogrig_All About Jazz (Febbraio 2018)

“…Federica Michisanti, il cui nuovo disco, in trio con Simone Maggio al pianoforte e Matt Renzi alle ance, si muove tra improvvisazione e attento camerismo. Senza paura di guardarsi dentro. Intimo.” Enrico Bettinello_Giornale della musica (Maggio 2017)

Prezzo
Informazioni aggiuntive

Per info e prenotazioni
- chiamate dal Martedì al Sabato dopo le ore 18 e la Domenica dalle ore 19 questo numero: 041 930796
-oppure scrivete a cristinaalvapore@gmail.com

Raggiungi l’evento

esempio: 20/10/2019
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.