20/11/2016 Ora 19:00
Spazio Aereo

Disorgan Trio / Ambrose Laudani / Jam

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

PROGRAMMA

- ore 19:00: Apertura Spazio Aereo
- ore 19:30: Body-satt-va, di e con Ambrose Laudani
- ore 21:30: Disorgan Trio (Martino-Vignali-Romanin)
- ore 23:00: Jam Session

Decisamente contemporanea l'opera di Frank Martino, che alle 21:30 torna a Spazio Aereo presentando il disco "Revert", ad opera del suo Disorgan Trio con Vignali e Romanin. Non la presentazione di un normale disco jazz bensì, come nelle parole di Paolo Fresu, di "un'opera di oggi che bene si colloca nel nuovo percorso di un jazz meticciato non solo dalle musiche del mondo, ma dai viaggi umani e tecnologici nelle geografie planetarie."

Alle 19:30, in collaborazione con Tocna Danza Compagnia Venezia, una performance di danza contemporanea in solo con un danzatore e coreografo di primissimo piano: Ambrose Laudani. Con l'assolo "Body-Satt-va", Ambrose scava nelle sue radice indiane ed esplora nella danza le possibilità di trovare un equilibrio interiore.

Disorgan Trio:
Frank Martino - Chitarra/Live Electronics
Claudio Vignali - Piano/Live Electronics
Niccolò Romanin - Batteria/Live Electronics

Prendendo spunto dalla classica formazione jazz dell' organ trio con piano e chitarra, Frank Martino, Claudio Vignali e Niccolò Romanin fondono la loro passione per la musica elettronica con i linguaggi improvvisativi del jazz, proponendo un repertorio interamente originale in cui le matrici acustica ed elettronica dei singoli strumenti si fondono l'una nell'altra in un crossover continuo.

Così Paolo Fresu nelle note di copertina del nuovo lavoro di Martino, "Revert": "È un’opera complessa che non ha un inizio. L’impressione è infatti che la si possa ascoltare partendo dalla fine o dalla sua metà. Il suo non è un lavoro sulla melodia tradizionale (per quanto ci siano riferimenti alla musica seriale ma anche a Ravel e Rachmaninov), ma sull’impianto sonoro, che respira di funky, di noise e, ovviamente, di jazz. Dunque, per citare Schönberg , è una musica <cancrizzante> dove il decadimento del suono può essere l’inizio del nuovo accadimento e questo, a sua volta, può essere <splittato> al suo interno suggerendo un ascolto in modalità ‘random’. E non è il lavoro di un chitarrista ma di un artista a tutto tondo che sente la musica con gli occhi curiosi di chi la coglie nella contemporaneità odierna fatta di impulsi e di digitale, di dialogo, comunicazione e improvvisazione".



Body-satt-va. Colui che porta equilibrio
di e con Ambrose Laudani

Coreografia, danza e video: Ambrose Laudani
Produzione: Tocnadanza

"Bod(y)SattVa è un progetto che era nella mia testa ormai da tempo. Nonostante sia cresciuto in una famiglia italiana, in casa si è sempre respirata l’aria dell’India, un po’ per il profumo della cucina indiana di mia madre, un po’ per i racconti dei miti e dei saadhu indiani di cui ci copriva mio padre immancabilmente ad ogni cena. È così che apprendo il vocabolo “Bodhisattva”: si tratta di un termine sanscrito mahayanico (“grande veicolo”, 100 d.C.) che significa "uno il cui essere o la cui essenza (sattva) é la "bodhi" cioè la saggezza", usato per indicare chiunque abbia raggiunto un punto di equilibrio, di illuminazione Il senso profondo del termine “Saggezza” lo tradurrei oggi giorno nella parola “Equilibrio”, equilibrio nello spirito e nel corpo: da qui il gioco fonetico tra la parola originale Bodhi e Body, corpo [...].

Nasce così il mio assolo che, lontano dalla danza tradizionale indiana, attraverso un linguaggio contemporaneo cerca di spiegare questo desiderio di raggiungere un equilibrio fisico (metafora di quello spirituale) fino alla speranza di giungere alla sospensione.

Prezzo
Informazioni aggiuntive

Ingresso con tessera ARCI
Contributo responsabile 5 euro - 7 euro fino alle 20:30

Raggiungi l’evento

esempio: 18/06/2018

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.