14/10/2018 Ora 21:00
Auditorium Santa Margherita

The Bad Plus - Never Stop II

Musicafoscari

the_bad_plus

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

The Bad Plus
Never Stop II
Reid Anderson contrabbasso, Orrin Evans piano, Dave King batteria

Never Stop II è il tredicesimo album registrato in studio del gruppo The Bad Plus. Alla formazione, composta dal contrabbassista Reid Anderson e dal batterista Dave King, si aggiunge il pianista Orrin Evans. Per il trio è un simbolo di rinascita che arricchisce il percorso di una band dedita all’improvvisazione creativa dal 2000.

Di recente Orrin Evans, amico di lunga data dei due membri fondatori, ha preso il posto del pianista originale, Ethan Iverson. “Il gruppo è come una famiglia per me” dice Evans, “La profonda intesa che esiste tra i membri della band agisce sulla qualità della musica. Mi sento davvero a mio agio all'interno di questa costruzione democratica”. Da più di 20 anni Evans è uno dei protagonisti del panorama jazz moderno, sia con i suoi progetti solisti sia con le collaborazioni con altri gruppi.

Never Stop II contiene quattro composizioni originali di Anderson, due di Evans e due di King. Il download digitale e il CD includono due ulteriori brani scritti da Anderson.

L’album è stato registrato dal vivo in studio, senza sovraincisioni, nel settembre del 2017 a New York, sotto la guida di Pete Rende. La nuova formazione ha passato diversi mesi a provare il nuovo materiale e capire come improvvisare insieme. Il risultato ottenuto conferma l'idea dei membri originali del gruppo: The Bad Plus possono avere una nuova vita pur mantenendo un’estetica democratica e senza leader. Tre compositori, tre identità riunite in una band per creare un suono unificato.

“Questa, in breve, è l’essenza dei The Bad Plus”, dice King. “Quando non c'è un leader e ogni membro del gruppo ha la responsabilità di mostrare il proprio io, al di là di ciò che suona, il suono trasmette l’impegno e il legame a cuore aperto. Con Orrin abbiamo la possibilità di ribadire il nostro messaggio: non esiste un leader, esiste solo la musica”.

Hurricane Birds, il brano scritto da Anderson che apre la tracklist dell’album, utilizza ritmi e tonalità che riecheggiano il suo amore per la musica elettronica e il minimalismo: un percorso musicale già visto, che prosegue con una nuova energia rivitalizzata. L’assolo di Evans racchiude subito la band in una potente sfera ritmica.

In Boffadem, composizione di Evans, il pianista suona all’unisono uno Steinway e un pianoforte giocattolo, inserendo un elemento eccentrico nel disco. Le vorticose soluzioni poliritmiche del brano seguono la coraggiosa tradizione della band di intersecare genere diversi.

I fan della band riconosceranno il brano di Dave King 1983 Regional All-Star come il quarto episodio della serie trionfale di canzoni del batterista/compositore dedicate allo sport. In questa nuova aggiunta, Evans prospera in un territorio spinoso con impassibile sfacciataggine e sincera celebrazione, come se Wide World of Sports incontrasse l'eroe del sassofono d'avanguardia Albert Ayler. Con una profonda armonia ritmica che ricorda l'album Voodoo di D’Angelo, la canzone rafforza un senso unificato di posizionamento del beat; una parte enorme del suono rivitalizzato dei The Bad Plus.

“È davvero un documento coinvolgente”, riporta il New York Times.

La band sarà in tour tra il 2018 e il 2019 per promuovere il nuovo disco e la nuova formazione. Dice Anderson: “Pensiamo che Orrin sia la persona perfetta per continuare questa complicità e onorare ciò che i fan di questa band si aspettano: una musica improvvisata che segue un modello unico usando strumenti acustici e voci uguali”.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

www.thebadplus.com

Prezzo
Free

Raggiungi l’evento

esempio: 18/12/2018

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.