24/03/2024 Ora 19:00
Laguna Libre

Amaro Freitas

dal Brasile a Venezia per cantare la foresta amazzonica

freitas

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

Amaro Freitas, dal Brasile a Venezia per cantare la foresta amazzonica
Domenica 24 marzo il prodigioso pianista brasiliano al Laguna Libre per Jazz&

Jazz&, la rassegna di jazz e contemporary, fa tappa al Laguna Libre di Venezia, domenica 24 marzo, con il concerto di Amaro Freitas  (pianoforte, M’bira elettronica, voce), uno dei jazzisti più promettenti della propria generazione, per la prima volta a Venezia.

Dai bassifondi di Recife nel Nord-Est del Brasile a icona del jazz internazionale, Amaro Freitas ha lavorato instancabilmente per diventare l’artista che è oggi, guadagnando l’attenzione per il suo “approccio alla tastiera del pianoforte così unico da essere sorprendente”.  Presenta da solo Y’Y, il suo quarto nuovissimo disco. Freitas si è circondato in questo nuovo disco di nomi di peso quali Shabaka Hutchings, Hamid Drake, Jeff Parker e altri.

Trasferitosi a Manaus dopo una vita passata sulla costa, a Recife, Y’Y (pronunciato: eey-eh, eey-eh) vuole essere l’omaggio del pianista alla foresta amazzonica e ai fiumi del nord del Brasile, o come lui stesso precisa: “un invito a vivere, sentire, rispettare e prendersi cura della natura, riconoscendola come nostra antenata”. Questo viaggio nel cuore della gigantesca nazione sudamericana è anche un tentativo e una ricerca delle radici precedenti la colonizzazione, un tema che Freitas ha perseguito anche nei dischi precedenti (Sankofa, Rasif e Sangue Negro). Questo prodigioso giovane pianista brasiliano crea una musica che è un’esplorazione stravolgente della tradizione ritmica e musicale brasiliana proiettata verso  orizzonti di fulminanti e elettrizzanti sperimentazioni jazz. 

La sua è una storia di privazioni e povertà, comune a tanti suoi coetanei. Abbandona il conservatorio perché non ha i soldi per l’autobus ma, grazie ad un talento e ad una caparbietà straordinarie, a soli 22 anni si impone all’attenzione della scena jazz brasiliana. Il suo stile pianistico percussivo trae origine dalle sonorità tradizionali del Pernambuco e dai jazzisti che lo hanno influenzato, su tutti Chick Corea playing Thelonious Monk.

Il concerto è realizzato in collaborazione con Associazione Caligola.

La rassegna Jazz& è organizzata da Veneto Jazz in collaborazione con Fondazione Teatro La Fenice, Ministero della Cultura, Regione del Veneto, con il patrocinio della Città di Venezia e del Comune di Castelfranco. Partner: Fondaco dei Tedeschi, Splendid Venice Hotel, Laguna Libre. Media partner: VeneziaNews.

1° set/concerto
Ore 19.00/ 20.15 (ingresso dalle 18.30, uscita entro le 20.30).

2° set/esibizione
Ore 21.15/ 22.30  (ingresso dalle 21.00, chiusura del laguna libre alle 23.30).

Biglietto del concerto: €15

Cena con menu fisso di pesce, carne o vegan: €30

Prevendite: Laguna Libre | Vivaticket

Info e prenotazioni: https://www.lagunalibre.it/

Prezzo

Raggiungi l’evento

esempio: 24/06/2024
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.