03/07/2016 Ora 21:00
Teatro La Fenice

Concerto per le carcerate

fenice5

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

Una serata di beneficenza al Teatro La Fenice per le detenute del Carcere femminile della Giudecca.

Il Teatro veneziano ospita un concerto dell’Orchestra e Coro del Teatro La Fenice il cui ricavato sarà devoluto a iniziative di recupero e reinserimento delle detenute della Casa di reclusione femminile della Giudecca. Un progetto realizzato in collaborazione con la Cooperativa «Il cerchio», per il quale tutti i dipendenti della Fenice, l’Orchestra e il Coro, i tecnici, il personale amministrativo, il personale di sala e tutti i dipendenti del Teatro hanno prestato servizio a titolo gratuito.

Il programma prevede una carrellata di cori, preludi e intermezzi orchestrali di alcune delle opere più celebri del repertorio: di Giuseppe Verdi, dalla Traviata verranno eseguiti il Preludio, «Noi siamo zingarelle» e «Di Madride noi siam mattadori», dai Lombardi alla prima crociata «O signore dal tetto natio», dal Trovatore «Chi del gitano i giorni abbella» e, in chiusura di serata, dal Nabucco, «Va’ pensiero sull’ali dorate». E ancora, di Jules Massenet la Méditation da Thaïs; di Geroges Bizet da Carmen «Les voici, voici la quadrille»; di Jacques Offenbach la Barcarolle da Les Contes d’Hoffmann; di Puccini, gli Intermezzi di Suor Angelica e Manon Lescaut; infine di Mascagni «Gli aranci olezzano» dalla Cavalleria rusticana.

Questo concerto aggiunge un nuovo tassello alla già intensa collaborazione attiva tra la Fenice e l’Istituto veneziano, grazie alla quale in questi anni sono state realizzati progetti ed eventi mirati non solo a raccogliere fondi ma anche a dare alle detenute occasioni e prospettive di occupazione, oltre alla possibilità di realizzare lavori creativi. Solo per fare qualche esempio tra i più recenti, si ricordano il concerto del 2013, le diverse produzioni per le quali le detenute hanno collaborato con il Teatro nelle attività di lavanderia necessaria all’utilizzo dei costumi di scena; inoltre molto intensa è la produttività della sartoria della Casa di reclusione: le carcerate hanno prestato il loro lavoro all’omologo comparto del Teatro La Fenice per la realizzazione dei costumi dei coristi di Tosca, lo spettacolo che ha debuttato nel 2014 con la regia di Serena Sinigaglia. Inoltre le detenute hanno realizzato, nell’ambito del progetto europeo Equal-Rjuscire, l’abito di Rosina indossato da Marina Comparato nel Barbiere di Siviglia con la regia di Bepi Morassi.

PROGRAMMA

Giuseppe Verdi
La traviata
Preludio atto I
«Noi siamo zingarelle»
«Di Madride noi siam mattadori»
I lombardi alla prima crociata: «O Signore, dal tetto natio»
Il trovatore: «Chi del gitano i giorni abbella»

Jules Massenet
Thaïs: Méditation

Georges Bizet
Carmen: «Les voici, voici la quadrille»

Jacques Offenbach
Les Contes d’Hoffmann: Barcarolle

Giacomo Puccini
Suor Angelica: Intermezzo

Pietro Mascagni
Cavalleria rusticana: «Gli aranci olezzano»

Giacomo Puccini
Manon Lescaut: Intermezzo

Giuseppe Verdi
Nabucco: «Va’ pensiero sull’ali dorate»

 

direttore Marco Paladin
 

Prezzo
Informazioni aggiuntive

Biglietto: € 15
Prenotazione: consigliata

Il ricavato della serata sarà devoluto a iniziative di recupero e reinserimento delle detenute della Casa di reclusione femminile della Giudecca

Raggiungi l’evento

esempio: 24/06/2018

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.