Dal 02/01/2018 al 30/12/2023
Scuola Grande di San Giovanni Evangelista

Scuola Grande san Giovanni Evangelista

scuola_giovanni_evangelista

Descrizione

È un complesso monumentale con illustri esempi di arte e architettura del Gotico, Rinascimento e Barocco veneziano, ad opera del Codussi, Lombardo, Massari, Morlaiter, Palma il Giovane, Tintoretto, Longhi.

La Scuola è sede dell’omonima confraternita laica da oltre sette secoli, nonché un museo aperto al pubblico che ospita eventi, convegni, conferenze, concerti, esposizioni, matrimoni, serate di gala.

l complesso monumentale della Scuola Grande San Giovanni Evangelista è il risultato di un avvicendarsi secolare di interventi architettonici e decorativi che, a partire da una prima limitata fabbrica della metà del Trecento, andò gradualmente ampliandosi con l’accrescersi dell’importanza devozionale ed economica della Scuola.

Un primo rifacimento seguì l’acquisizione, nel 1369, della prestigiosa Reliquia della Croce, mentre nel corso del Quattrocento, in un edificio ampliato, si inseriscono l’intervento esterno di Pietro Lombardo e quello dello Scalone, nobile accesso alla Sala Capitolare, di Mauro Codussi, massimi architetti del protorinascimento veneziano.

Della fine del secolo è il grandioso ciclo di teleri con i Miracoli della Croce di Vittore Carpaccio, Gentile Bellini e altri artisti, che abbelliva l’apparato decorativo dell’Oratorio della Croce; della metà del Cinquecento è la tela di Tiziano per il soffitto della Sala dell’Albergo, opere purtroppo non più presenti nella Scuola.

Le ultime importanti modifiche architettoniche nella Sala Capitolare e nei prolungamenti est e ovest, sono realizzate da Giorgio Massari nella prima metà del Settecento.

Per approfondire

Prezzo
A pagamento

Raggiungi l’evento

esempio: 25/09/2020
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...
Ora Chiuso

Orari e date

Lun
Chiuso
Mar
9:30-14:00
Mer
9:30-14:00
Gio
9:30-14:00
Ven
9:30-14:00
Sab
9:30-14:00
Dom
9:30-14:00

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.