Dal 21/01/2020 al 12/03/2020
Palazzo Ferro Fini - Consiglio Regionale del Veneto

Verso sera a Venezia

amodio_verso_sera_a_venezia

Descrizione

Il Consiglio regionale del Veneto per la stagione delle esposizioni dedicate ad artisti contemporanei rappresentativi della realtà culturale internazionale: inaugura il 21 gennaio 2020 alle ore 12.00 la mostra del maestro Antonio Amodio presso Palazzo Ferro Fini, San Marco 2322, laterale Calle Larga XXII marzo, Venezia.
Nella straordinaria cornice del Palazzo con i suoi capolavori dal Canova a Nancy Genn, verranno presentate dal prof. Philippe Daverio opere pittoriche e scultoree inedite dell’artista veronese Antonio Amodio, la cui arte è conosciuta e apprezzata a livello internazionale, dedicate alla città di Venezia.
Il realismo del maestro Antonio Amodio racconta luci, istanti e storia di una Venezia che appartiene a tutti invitandoci a conoscerla ritraendo le sensazioni che da secoli questa città è capace i darci.
La Venezia che l’artista ritrae è quindi carica di emozioni che vengono raccontate con l’immediatezza e libertà espressiva, forte e intensa, dipinta con tratti rapidi e incisivi, tipico dello

Il realismo del maestro Antonio Amodio racconta luci, istanti e storia di una Venezia che appartiene a tutti invitandoci a conoscerla ritraendo le sensazioni che da secoli questa città è capace i darci.
La Venezia che l’artista ritrae è quindi carica di emozioni che vengono raccontate con l’immediatezza e libertà espressiva, forte e intensa, dipinta con tratti rapidi e incisivi, tipico dello scultore, e una tavolozza ridotta all’essenziale perché volta alla ricerca di una sintesi senza intermediazioni.
Antonio Amodio è una figura singolare nel panorama del secondo Dopoguerra che ritrae la nostra realtà, con le contraddizioni che la caratterizzano dagli ultimi decenni del Novecento sino ai nostri giorni. Grazie alla conoscenza del maestro del sapere dei pensatori del mondo antico il suo realismo supera l’irrequietezza e la precarietà ed entra in dialogo con le intime emozioni di ognuno
di noi con opere d’arte accessibili a tutti, perché, che tu sia un critico d’arte o un neofita, il maestro Antonio Amodio parla all’uomo.
Fra le opere pittoriche esposte di rilevante importanza c’è un dipinto di san Pietro che diviene multi-sensoriale.

La mostra rimarrà aperta fino al 12 marzo
dal lunedì al venerdì
dalle 10.00 alle 17.00
ingresso libero

Prezzo
Gratuito

Raggiungi l’evento

esempio: 01/07/2020
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...
Ora Chiuso

Orari e date

Lun
10:00-17:00
Mar
10:00-17:00
Mer
10:00-17:00
Gio
10:00-17:00
Ven
10:00-17:00
Sab
10:00-17:00
Dom
Chiuso

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.