Dal 09/09/2018 al 06/01/2019
FAI - Negozio Olivetti

LA PELLE DEL VETRO. CARLO SCARPA ALLA VENINI 1936-1942

pelle_del_vetro

Descrizione

La selezione delle 15 opere di Carlo Scarpa per Venini esposta al Negozio Olivetti mira a mettere in luce il disegno scarpiano su quella che si potrebbe definire la “pelle” degli oggetti, la cui superficie viene variamente trattata con la decorazione a freddo, in una inesausta ricerca di raffinatezza estetica da un lato e di aggiornamento tecnico dall’altro.

Contesto architettonico ideale per i pezzi, il Negozio Olivetti è frutto del lavoro dello stesso Scarpa per Adriano Olivetti, quando, nel 1958, l’esperienza muranese dell’architetto è conclusa ed egli ha già dato prova del suo talento nel campo della sistemazione museale di importanti istituzioni italiane.

Nella sua apparente semplicità, il Negozio esibisce un’attenzione ai rivestimenti, in stucco, legno e vetro che nel loro complesso danno forma a quella che è “la pelle” dell’ambiente. Amore per il dettaglio, attenzione per le superfici, studio delle trasparenze e del ruolo della luce, varietà di applicazioni delle tecniche della tradizione veneziana sono dunque le principali correlazioni tra lo spazio architettonico e gli oggetti in mostra, correlazioni che le ineguagliate qualità progettuali di Scarpa rendono ancor più stringenti ed esemplari.

Organizzato da: FAI - Fondo Ambiente Italiano

Prezzo
A pagamento

Raggiungi l’evento

esempio: 20/02/2019
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...
Ora Chiuso

Orari e date

Lun
Chiuso
Mar
10:00-18:00
Mer
10:00-18:00
Gio
10:00-18:00
Ven
10:00-18:00
Sab
10:00-18:00
Dom
10:00-18:00

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.