Dal 16/11/2019 al 29/11/2019
Fondazione Bevilacqua la Masa - Palazzetto Tito

Passione Bi-polare

passione_bipolare

Descrizione

Passione Bi-polare
Esposizione degli studenti, docenti e artisti dell'Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, testimonial Hermann Nitsch

Inaugurazione: sabato 16 novembre, ore 12.00

Palazzetto Tito, Dorsoduro 2826, 30123 Venezia

Saranno presenti i curatori, degli artisti, del Presidente BLM Prof. Bruno Bernardi, dell’Assessore Paola Mar, della Presidente dell’Accademia Albertina, Paola Gribaudo e del Direttore della medesima Istituzione, Salvo Bitonti.

Il 16 novembre alle ore 16.30 sarà inaugurata a Venezia, presso l’Istituzione Fondazione Bevilacqua La Masa di Palazzetto Tito, la mostra “Passione bi-polare”, visitabile dal 16 al 29 Novembre.

L’esposizione, curata da Edoardo Di Mauro, Gabriele Romeo e Laura Valle, porterà in rassegna un cospicuo corpus di ricerche artistiche e visive, prodotte da studenti, artisti e docenti dell’Accademia Albertina, volte a spiegare al largo pubblico il duplice significato della passione, maturato dallo studio di quelle ricerche estetiche e visive che vennero prodotte dagli artisti del XXº e del XXIº secolo.

Tra echi, rimandi ed esplorazioni antropologiche, il fruitore sarà libero di individuare quei comportamenti che vedono l’affiliazione di questo termine “passione” agire nella nostra contemporaneità, in un convivio gioviale che rivela - nella quotidiana realtà - l’umanità di pensare e di agire nei ricercatori e comunicatori visivi. Quest’ultimi, impegnati spesso a esplorare le vie dei sentimenti e delle emozioni con dedizione, sofferenza, dolore e, soprattutto, amore.

La manifestazione avrà un ospite d’eccezione, Hermann Nitsch, storico esponente dell’Azionismo Viennese e al quale verrà conferito, contestualmente alla manifestazione veneziana, il titolo di Accademico d’Onore dall’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino. Durante il periodo della rassegna saranno previsti, inoltre, un ciclo di incontri aperti al pubblico con autorevoli nomi: Cristina Giudice, Lorella Giudici, Massimo Melotti e Stefano Pasquini. Con oltre 70 partecipanti, il presente evento ha richiesto ai curatori, studenti e docenti, oltre un anno e mezzo di lavoro, di collaborazione con le autorità del territorio veneziano, con l’Archivio Palli, e, come un fiore all’occhiello, rappresenta la fase conclusiva della IIª edizione del FISAD (Festival Internazionale delle Scuole d’Arte e Design), patrocinato dal MIUR, svoltosi già a Torino dal 14 Ottobre al 17 Novembre, ideato e diretto da Salvo Bitonti, Direttore dell’Accademia di Torino.

Durante il giorno dell’inaugurazione il pubblico e il maestro Nitsch verranno accolti alla FBLM con la performance musicale eseguita con viola della studentessa Sara Francesca Molinari, diplomatasi nel 2017 al Conservatorio Vivaldi di Alessandria. Allieterà il pubblico in sala con La Fuga, il secondo dei quattro tempi che compongono la Sonata n° 1 in sol minore, scritta nel 1720 da Johan Sebastian Bach.

Sempre nello stesso periodo Venezia ospita Ezio Gribaudo, già Accademico d’Onore e Presidente Onorario dell’Accademia di Torino, in occasione del suo 90º genetliaco, festeggiato con una mostra che sarà inaugurata il 15 novembre presso Palazzo Contarini del Bovolo.

La conferenza stampa che introdurrà la manifestazione è prevista per le h. 12.00 presso la sede della Fondazione a Palazzetto Tito, alla presenza dei curatori, degli artisti, del Presidente della FBLM, Bruno Bernardi, dell’Assessore al Turismo, Toponomastica, Decentramento e ai Rapporti con le Municipalità della Città di Venezia, Paola Mar, della Presidente dell’Accademia Albertina, Paola Gribaudo e del Direttore della medesima Istituzione, Salvo Bitonti.

sabato 16 novembre, ore 16.30
Palazzetto Tito, Dorsoduro 2826, 30123 Venezia

La mostra sarà aperta fino a venerdì 29 novembre
dal lunedì al venerdì, 10.00 - 17.00

Prezzo
Gratuito

Raggiungi l’evento

esempio: 06/12/2019
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...
Ora Chiuso

Orari e date

Lun
10:00-17:00
Mar
10:00-17:00
Mer
10:00-17:00
Gio
10:00-17:00
Ven
10:00-17:00
Sab
Chiuso
Dom
Chiuso

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.