Dal 19/04/2022 al 29/05/2022
Oratorio di San Ludovico

no longer with memory but with its future

Mónica de Miranda

monica-de-miranda

Descrizione

Nuova Icona e Beyond Entropy Africa
presentano la mostra:
Mónica de Miranda

no longer with memory but with its future

a cura di Paula Nascimento
inaugurazione
20 aprile 2022, dalle 17 alle 20

la mostra sarà visitabile dal 19 aprile al 29 maggio, da mercoledì a domenica, dalle 11 alle 19
Sabato 23 aprile visite guidate con l’artista e la curatrice dalle ore 17.00 alle 20.00

Evento in occasione dell’apertura della 59° Biennale di Venezia

Oratorio di San Ludovico
Calle dei Vecchi, Dorsoduro 2552, Venezia

(fermata San Basilio)

Il progetto è realizzato da Nuova Icona col supporto della Fondazione Morra, Napoli, Fondazione Calouste Gulbenkian, Lisbona, Beyond Entropy Africa e AlbumArte, Roma
In occasione del mese inaugurale della 59° Biennale Internazionale d’Arte di Venezia, Nuova Icona e Entropy Africa presentano presso l’Oratorio di San Ludovico di Venezia la mostra personale dell’artista portoghese di origini angolane Mónica de Miranda dal titolo no longer with memory but with its future, a cura di Paula Nascimento, che sarà inaugurata il 20 aprile 2022 dalle ore 17.00 alle 20.00 (visitabile fino al 29 maggio).
Sarà presentato un gruppo di lavori inediti dell’artista interdisciplinare la cui pratica, basata sulla ricerca sul campo, indaga convergenze tra politica, identità, gender, memorie, e luogo, così come gli intrecci della
costruzione di identità entro le sue proprie geografie affettive. Il titolo della mostra riflette la relazione dialettica tra passato, presente, e futuro attraverso l'impegno creativo con tracce storiche, per proiettare e
immaginare nuovi futuri. Interpreta una cosmovisione verso nuovi modi di intendere la soggettività umana, portando avanti la necessaria discussione sulle relazioni tra le dimensioni umane, come la lingua, la politica, e l'ambiente in cui abitiamo.
Al centro del progetto espositivo il video Path to the Stars, (2022) girato sulle rive del fiume Kwanza, il più lungo dell’Angola é ispirato al poema omonimo di Agostinho Neto. La vitalità e la forza dell'ecosistema del fiume, legato alla storia dell’Atlantico, funziona come un'analogia tra il corpo, l'acqua e il suo rapporto con la storia. Il film segue il viaggio di un'eroina dall'alba al tramonto, confrontata con la propria ombra e con temporalità e micro-narrazioni diverse, proponendo una contro-narrativa composta dalle complesse biografie che si sovrappongono e interagiscono: il passato e la libertà anticoloniale combattenti,  'incertezza del presente e il desiderio di appartenenza, la proiezione del futuro e il desiderio di raggiungere una simbiosi con la natura, dispiegando la crisi ecologica che distrugge la nostra stessa natura. La parte centrale funziona strutturalmente e concettualmente come un fiume da cui si dispiegano rami e strati di storie e metafore.

Nuova Icona Cultural Association for the patronage of Contemporary Visual and Performing Arts

San Marco 1874 – 30124 Venice - Italy - info@nuovaicona.org

La mostra presenta anche lavori fotografici inediti, che esplorano gli intrecci tra femminilità e natura e un'installazione di parole. Attraverso uno sguardo opposto alla storia, le opere di Mónica portano avanti importanti riflessioni sull'appartenenza e la creazione di futuro nell'era contemporanea dell'Antropocene.

INGRESSO LIBERO contingentato – Super green pass obbligatorio
 

Prezzo
Gratuito

Raggiungi l’evento

esempio: 16/06/2022
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...
Ora Chiuso

Orari e date

Lun
Chiuso
Mar
Chiuso
Mer
11:00-19:00
Gio
11:00-19:00
Ven
11:00-19:00
Sab
11:00-19:00
Dom
11:00-19:00

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.