Dal 19/11/2022 al 27/11/2022
Biblioteca Nazionale Marciana

Estetiche di soglia/In-Betweenness

Il doppio - La luce - Il vuoto

doppio-luce-marciana

Descrizione

Il Consolato Generale della Repubblica di Corea a Milano, in concomitanza con la la 59ª edizione dell'Esposizione Internazionale d’Arte di Venezia, promuove la mostra Estetiche di soglia/In-Betweenness - Il doppio - La luce - Il vuoto, nell’ambito della manifestazione Cultura Coreana in Movimento, presso le Sale Monumentali della Biblioteca Nazionale Marciana.

La mostra sarà aperta dal 19 al 27 novembre dalle 10.00 alle 17.00.

La rassegna propone differenti linguaggi degli artisti contemporanei coreani T-Yong Chung, Yang Sil Lee, Yu Jinyoung, Peter Kim, Bongchull Shin, in dialogo sinergico con l’opera Broken Communication, realizzata dall’artista veneziana Federica Marangoni quale omaggio all’amico Nam June Paik.

L’artista coreano più famoso a livello internazionale, considerato pioniere della Video Art, Nam June Paik, sperimentatore di diversi materiali e forme d’arte, entrato a far parte del gruppo artistico Fluxus, trova un alter ego italiano nell’amica Federica Marangoni, pioniera nell’utilizzo del vetro e della video arte e anticipatrice di tendenze artistiche. Si rinsalda così naturalmente il ponte fra Corea e Italia grazie all’Arte che come sempre supera tutte le barriere, creando amicizia fra nazioni.

Il clima tragico dei conflitti mondiali in corso, in parallelo a una perdurante pandemia virale, globalmente diffusa, mette l’artista, sensibile sismografo del reale, di fronte a se stesso e al suo universo di creazioni materiali, immateriali, coscienziali.

Le Estetiche di Soglia, altrimenti dette In-Betweenness, che annunciano, nel titolo, la tematica di fondo della mostra, intendono registrare e comunicare allo spettatore d’oggi le proiezioni di un immaginario d’artista. Si tratta, nella fattispecie, di artisti sud-coreani, di formazione euroasiatica, dalla molteplice provenienza e appartenenza di campo, linguaggio, confessione, cultura.

La percezione della prossimità e della distanza genera la condizione freudiana dell’Heimliche/Il Familiare e dell’Unheimliche/Il Perturbante, come Der Verfremdungseffekt/L’Effetto Straniamento - teorizzato da Šklovskij e Brecht in letteratura, arte, teatro – genera, in una società in transito permanente, una condizione di spaesamento, solitudine, incomunicabilità.

Questo Progetto di Dialogo COREA-ITALIA intende diventare un pre-appuntamento annuale, in luglio, nel Contemporary Culture center di Palazzo Tagliaferro Andora, per poi approdare in una sede veneziana.

ESTETICHE DI SOGLIA/IN-BETWEENNESS

– IL DOPPIO - LA LUCE - IL VUOTO”

Sale Monumentali della Biblioteca Nazionale Marciana
Piazzetta San Marco n. 13/A
Venezia, 30124

accesso alla mostra attraverso il Museo Correr - Piazza San Marco n.52 – Ala Napoleonica I, 30124 Venezia

Dal 19 novembre al 27 novembre 2022

Orari di apertura: dalle 10.00 alle 17.00

Prezzo
Gratuito

Raggiungi l’evento

esempio: 06/12/2022
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...
Ora Chiuso

Orari e date

Lun
10:00-17:00
Mar
10:00-17:00
Mer
10:00-17:00
Gio
10:00-17:00
Ven
10:00-17:00
Sab
10:00-17:00
Dom
10:00-17:00

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.