Dal 12/09/2023 al 12/10/2023
Palazzo Contarini del Bovolo

In Chiaroscuro, oltre la luce e l’ombra. Cattai e Tintoretto

cattai-tintoretto

Descrizione

L’artista del vetro Michela Cattai presenta la mostra
In Chiaroscuro, oltre la luce e l’ombra. Cattai e Tintoretto

Inaugura domani, in occasione di The Venice Glass Week, la nuova mostra dell’artista Michela Cattai, In Chiaroscuro, oltre la luce e l’ombra. Cattai e Tintoretto, a cura di Francesca Giubilei e aperta al pubblico nella splendida cornice di Palazzo Contarini del Bovolo fino al 12 ottobre 2023.
In questa sede Michela Cattai riprende un tema a lei caro, affrontato nella sua nota serie di opere Chiaroscuro, ispirate all’omonima tecnica pittorica favorita dal grande artista veneziano Jacopo Tintoretto. I tre lavori in vetro, già esposti sia a Venezia che a Londra, vengono riallestiti a Palazzo Contarini negli spazi della Fondazione Venezia Servizi, in dialogo con il magnifico bozzetto del Paradiso, uno dei capolavori del Maestro.

Michela Cattai partecipa inoltre a The Venice Glass Week con altri due progetti espositivi: Botanica Adriatica con nuove opere in vetro realizzate per The Venice Glass Week HUB, nella cornice di Palazzo Loredan in Campo Santo Stefano, e A Destiny in Glass. 13 artisti alla Fornace Anfora a SPARC* - Spazio Arte Contemporanea, mostra collettiva dedicata ai lavori di tredici artisti frequentatori della Fornace Anfora, tra i quali c’è appunto anche Cattai.
 

Prezzo
A pagamento

Raggiungi l’evento

esempio: 28/06/2024
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...
Ora Chiuso

Orari e date

Lun
10:00-18:00
Mar
10:00-18:00
Mer
10:00-18:00
Gio
10:00-18:00
Ven
10:00-18:00
Sab
10:00-18:00
Dom
10:00-18:00
Chiuso nei seguenti giorni
12 Settembre 2023

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.