23/01/2016 Ora 18:00
Istituto Romeno di Venezia

MOSTRA D’ARTE DECORATIVA ROMENA “MITOLOGIE TESSILI” DI ANA PONTA AL CARNEVALE DI VENEZIA 2016

Mostra

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

L’Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia e creart – Centro di Creazione, Arte e Tradizioni di Bucarest, in partenariato con VELA Spa, organizza nell’ambito dell’edizione di quest’anno del Carnevale di Venezia la mostra d’arte decorativa Mitologie Tessili dell’artista Ana PONTA.

Si può parlare delle persone, le loro storie e le loro emozioni in molti modi.

Il tessuto, la consistenza e il colore diventa tridimensionale ed esprime il suo carattere, la sua storia.

Tecnica pari a mestiere di arte viva, ridere e ballare attraverso il colore dalle forme originali e composizione.

Durante l’evento, Ana Ponta esporrà una serie di bambole da collezione, attraverso un esercizio di maestria che porterà il pubblico nel mondo delle bambole decorative.

Ogni pezzo è unico e lavorato a mano. L’artista riesce a portare alla realtà, attraverso burattini, un mondo magico, svariato ed emozionante.

Informazioni aggiuntive

Sabato, 23 gennaio 2016, ore 18:00, presso la Nuova Galleria dell’Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia (Cannaregio 2215),

Domenica, 31 gennaio 2016, e domenica, 7 febbraio 2016, nell'intervallo orario 16:00–17:00 avrà luogo un piccolo atelier di presentazione dove saranno realizzate delle bambole in materiale tessile (gruppo massimo di persone 8/atelier).

Per prenotazioni: istiorga@tin.i

Raggiungi l’evento

esempio: 21/08/2018

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.