04/05/2016 Ora 17:00
Biblioteca Nazionale Marciana

Migranti, minoranze e matrimoni a Venezia nel Basso Medioevo

Stranieri, barbari, migranti: il racconto della Storia per comprendere il presente

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

conferenza di Ermanno Orlando Secondo incontro del ciclo “Stranieri, barbari, migranti: il racconto della Storia per comprendere il presente” Venezia, Libreria Sansoviniana

Prosegue mercoledì 4 maggio 2016, ore 17.00, il ciclo di incontri “Stranieri, barbari, migranti: il racconto della Storia per comprendere il presente” che la Biblioteca Nazionale Marciana intende dedicare al confronto con l'Altro nella Storia, un tema cruciale per il nostro presente a cui la Storia può offrire spunti di riflessione ed esperienze da cui trarre insegnamento. Per questo secondo appuntamento Ermanno Orlando (Università di Verona) terrà una conferenza dal titolo: Migranti, minoranze e matrimoni a Venezia nel Basso Medioevo.

Tutti gli incontri del ciclo, ideato da Tiziana Plebani (Dipartimento Storia e Didattica della Biblioteca Nazionale Marciana), si terranno alla Libreria Sansoviniana Saluto di Maurizio Messina, direttore della Biblioteca Nazionale Marciana. L’incontro è inserito nel programma de “Il Maggio dei libri”. Venezia contava, tra Basso Medioevo e prima Età Moderna, comunità consistenti di stranieri, in particolare tedeschi, albanesi, dalmati e slavi, greci, armeni, ebrei e turchi musulmani, oltre ad un numero assai considerevole di schiavi. Saranno dunque oggetto di riflessione da una parte le modalità di inserimento degli stranieri e le loro strategie di adattamento alla città, dall’altra la pluralità di interazioni tra la società di accoglienza e le sue minoranze, con particolare attenzione all’analisi delle strutture sociali di base, in particolare del matrimonio.

Ermanno Orlando svolge attività di ricerca presso l’Università di Vienna. È autore di studi sulla storia politica e sociale di Venezia e del Veneto nel basso medioevo. Tra i suoi libri: Ad profectum patrie. La proprietà ecclesiastica veneziana in Romània dopo la IV crociata (Roma 2005), Altre Venezie. Il Dogado veneziano nei secoli XIII e XIV (Venezia 2008), Sposarsi nel Medioevo. Percorsi coniugali tra Venezia, mare e continente (Roma 2010), Strade, traffici, viabilità in area veneta. Viaggio negli statuti comunali (Roma 2010), Migrazioni mediterranee. Migranti, minoranze e matrimoni a Venezia nel Basso Medioevo (Bologna 2014), Venezia e il mare nel Medioevo (Bologna 2014).


 

Informazioni aggiuntive

Biglietto: entrata libera fino ad esaurimento posti

Raggiungi l’evento

esempio: 14/12/2018

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.