10/03/2016 Ora 17:30
Fondazione Bevilacqua la Masa - Galleria di Piazza San Marco

METAGOON

Testimonianze locali, fatti scientifici: proiezione e incontro

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

Testimonianze locali, fatti scientifici: proiezione e incontro con i protagonisti del web-documentario sulla laguna di Venezia

A cura di Matteo Stocco

Nell'ambito della Mostra di Fine Residenza degli Atelier 2015

Si terrà giovedì 10 marzo 2016 alle ore 17.30, presso la Galleria di Piazza San Marco della Bevilacqua La Masa, il primo incontro con i protagonisti di Metagoon, documentario web di Matteo Stocco, assegnatario di uno studio d'artista per l'anno 2015 presso l'Istituzione veneziana, con l'obiettivo di far conoscere la laguna di Venezia attraverso gli occhi e le parole di chi vi abita, vi lavora e ha fatto di essa il proprio oggetto di studio.

Metagoon è un prototipo di web documentario che descrive alcune fra le principali dinamiche di trasformazione che hanno modificato la morfologia della laguna di Venezia. Dal naturale evolversi dei fatti geologici all’intervento dell’uomo, viene fornito un ampio gradiente di informazioni che permette la comprensione dei meccanismi che hanno maggiormente influenzato la formazione dell’ambiente lagunare e le sue attuali conformazioni. Le testimonianze raccolte provengono da diversi professionisti, come scienziati impegnati nella ricerca, professori universitari con progetti di salvaguardia dell’ecosistema e abitanti del luogo ritratti nelle attività legate all’ambiente acquatico.
Sfruttando la tecnologia web, la forma grafica dell’interfaccia interattiva propone all’utente una narrazione non lineare, dove l’editing avviene selezionando un proprio percorso all’interno di un archivio composto da diverse clip video. Attraverso un’analisi del presente, dei racconti del passato e delle visioni sul futuro, emergono quelle contraddizioni che hanno portato alla definizione dell’identità di un luogo in cui l’influenza antropica si misura da tempo, e nel tempo continuerà a marcarne la geografia.

L'incontro di giovedì 10 marzo sarà dedicato ad approfondire alcuni aspetti scientifici dell'ambiente lagunare. Saranno infatti presenti, per dialogare con l'artista Matteo Stocco:

  • Andrea Bergamasco, oceanografo fisico, offrirà ai presenti uno sguardo sugli scambi di materia ed energia tra la laguna di Venezia e il mare Adriatico;
  • Elisa Camatti, ecologa, esporrà alcuni aspetti della biodiversità dell'ambiente lagunare e della relazione tra organisimi zooplanctonici, i cambiamenti climatici e la valutazione della qualità ambientale;
  • Davide Tagliapietra, biologo, illustrerà infine la “Parabola della montagna”, metafora che pone in relazione l'ambiente lagunare a quello montano.

Per i contributi scientifici, si ringrazia CNR - ISMAR Istituto di Scienze Marine di Venezia.

Informazioni aggiuntive

Per maggiori informazioni:
T. 041 5207797
press@bevilacqualamasa.it

Raggiungi l’evento

esempio: 18/11/2018

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.