25/11/2015 Ora 18:30
Fondazione Giorgio Cini

Lacrime tra Ferrara e Venezia

Concerto di musica antica

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

Musiche sull‘acqua

Concerti di musica antica patrocinati dalla Fondazione August Pickhardt in collaborazione con la Fondazione Giorgio Cini

Musiche sull’acqua è un’iniziativa con la quale la Fondazione August Pickhardt,  in collaborazione con la Fondazione Giorgio Cini, vuole offrire a studenti e alumni/ae di Musica Antica di Basilea, Svizzera, particolari occasioni di esibirsi professionalmente.
I programmi sono legati in senso lato al campo semantico dell’acqua, rendendosi così in special modo adatti alle sedi scelte per il 2015: Basilea e Venezia.

La collaborazione tra la ​Fondazione Giorgio Cini, che da moltissimi anni promuove un ciclo annuale di Seminari di Musica Antica (intitolati a Egida Sartori e Laura Alvini),​ e la Fondazione August Pickhardt ​ha permesso di organizzare proprio a San Giorgio il concerto dell’ensemble Concerto di Margherita, mentre a Basilea si esibirà prossimamente l’ensemble Memento mori.
Entrambi gli ensembles sono stati selezionati per concorso presso la Schola Cantorum Basiliensis.

Il 25 novembre, sull’Isola di San Giorgio Maggiore, l’ensemble Concerto di Margherita eseguirà un concerto dal titolo Lacrime tra Ferrara e Venezia. Composto da cinque esecutori impegnati nella duplice veste di cantanti e strumentisti, secondo l’uso dell’epoca, il gruppo presenterà musiche di: Claudio Monteverdi, Giovanni Gabrieli, Barbara Strozzi, Johannes H. Kapsberger, Luzzasco Luzzaschi, Girolamo Frescobaldi, Giaches de Wert, e Ludovico Agostini.

Nel mito greco di Fetonte le lacrime delle Eliadi erano lacrime dʼambra. Fetonte, volendo guidare il carro del sole ma distruggendo cielo e terra, venne punito da Zeus e catapultato nel fiume Eridano − lʼodierno Po − lungo il quale le Eliadi, sue sorelle, furono trasformate in pioppi e le loro lacrime in ambra. Si credeva infatti che questa preziosa sostanza, l’ambra, fosse trasportata dai flutti del fiume sul cui delta, tra terra e acqua, sorse poi la città di Ferrara.

Il programma del concerto Lacrime tra Ferrara e Venezia combina dunque il repertorio vocale e strumentale ferrarese di fine Cinquecento con la musica di alcuni compositori veneziani attivi a cavallo del secoli XVI-XVII. Il tema dell’acqua, stilizzato nell’immagine delle lacrime del Po − fluviorum rex Eridanus nelle parole di Virgilio −, mette in comunicazione il mondo veneziano con quello della terraferma estense.

 

Ensemble Concerto di Margherita

Francesca Benetti (tiorba e direzione)
Tanja Vogrin (arpa)
Giovanna Baviera (viola da gamba)
Rui Staehelin (liuto)
Ricardo Leitão Pedro (chitarra barocca)

 

 

Raggiungi l’evento

esempio: 14/11/2018

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.