15/05/2016 Ora 16:30
Teatrino Groggia

Festival dei Matti - Nel nome degli altri

Programma 15 maggio

festival-dei-matti

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

Teatrino e Parco Groggia
A pugni chiusi. Letture e scritture per resistere

Ci sono sevizie mascherate da giochi di prestigio, intenzioni di cura, di rimedio o precauzione. Sevizie contraffatte da parole patinate e gesti performanti che vorrebbero, senza riuscirci, far sparire la violenza che le abita.
I“matti”, in troppi luoghi ancora, subiscono sevizie come queste, insieme all’astuzia di tacerne e di metterli a tacere.
Dire "matto" è già spostare altrove. Un dire che dà corpo a una barriera, un qui e un là, un dentro e un fuori. Sono sempre ‘gli altri’ a contrapporre, a costruire muri, a tenersi la "ragione". Così il pericolo presunto torna indietro e le parti si rovesciano. Pericolosi alla fine sono “gli altri ‘ nel cui nome l’altro, il matto, si cancella. La settima edizione del Festival dei Matti, “Nel nome degli altri", intende raccontare tutto questo ovvero: le sopraffazioni, gli abusi, le contenzioni, l'esclusione sociale, la miseria indotta, insomma la persistente pericolosità dei "non devianti", in pace e in guerra, per chi è giudicato "matto", e dunque "altro" in un'attribuzione che è quasi sempre una sentenza.

Di tutto questo si parlerà al Festival dei Matti, per raccontare la "follia" in modo altro. Dal 13 al 15 maggio a Venezia la settima edizione "Nel nome degli altri", con Mariella Mehr, Michele Serra, Wu Ming 2, Peppe Dell'Acqua, Franco Rotelli, Pierpaolo Capovilla, Massimo Cirri, Simona Vinci e molti ospiti.

Informazioni aggiuntive

Entrata 10 euro

Prenotazioni tel 329 8407362 - Associazione Mpg Cultura

A partire da giovedi 12 maggio (18–21)

Raggiungi l’evento

esempio: 24/01/2019

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.