30/01/2016 Ora 21:00
Centro Culturale Candiani

FATOU, LA STELLA DEL MALI

Concerto

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

Fatoumata Diawara, voce & chitarra

Jean Alain Hohy, basso

Jean Baptiste Ekoué Gbadoe, batteria

Grégory Emonet, chitarra

Statuaria, superba, elegante. Dotata di un sorriso radioso e naturale, Fatoumata Diawara reinventa i ritmi veloci e le melodie blues della sua ancestrale tradizione Wassoulou attraverso una sensibilità istintivamente pop. C’è qualcosa di speciale nell’idea di una giovane donna che canta con la sua chitarra. Qualcosa che va oltre la nozione di tempo. Se Joan Baez e Joni Mitchell hanno creato l’archetipo, diverse generazioni di artiste, da Tracy Chapman a Laura Marling, lo hanno mantenuto vivo. Non solo Fatoumata Diawara si riappropria di questa immagine in maniera forte e personale, ma la colloca letteralmente in una nuova era, in un’altra cultura conferendo una prospettiva decisamente africana al concetto di cantautrice. Cresciuta in Mali e residente a Parigi, Fatou ha già conosciuto, a soli 30 anni, una gamma di esperienze fortissime: la lotta per le proprie ambizioni artistiche, i pregiudizi culturali verso le donne africane, il successo precoce come attrice; salvo capire poi che il suo destino era nella musica. Damon Albarn, Flea, Toumani Diabate, John Paul Jones e Paul McCartney sono solo alcuni dei musicisti più noti rimasti affascinati dalle evidenti doti musicali di Fatoumata. La sua presenza d’altronde ha già illuminato gli spettacoli Rocket Juice & The Moon, Africa Express, AfroCubism, il progetto Imagine di Herbie Hancock e, più recentemente, il live col pianista cubano Roberto Fonseca. Senza dimenticare il successo della sua ultima apparizione in veste d'attrice, quel Timbuktu (in programmazione al Centro Culturale Candiani il 19 gennaio n.d.r.) del regista Abderrahmane Sissako, che ha riportato al centro dell'attenzione internazionale il carisma e la determinazione di un'artista unica nel suo genere. Mauro Zanda
 

Informazioni aggiuntive

Biglietto: €13 intero, € 10 ridotto

Prenotazione: consigliata

Raggiungi l’evento

esempio: 21/09/2018

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.