31/05/2016 Ora 18:00
Istituto Romeno di Venezia

"Uno di Me" di Severino Bacchin

palazzo_rumeni

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

Nell’aula "Marian Papahagi" dell’Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia, sarà tenuta la presentazione del volume "Uno di me" di Severino Bacchin, pubblicato nel 2015 presso l’editrice Rediviva di Milano. Nell’ambito della serata, l’attrice Margherita Stevanato terrà un recital di poesie appartenenti a Severino Bacchin, accompagnate dalle musiche del compositore Matteo Segafreddo.

Severino Bacchin è uno dei poeti consacrati della regione del Veneto, occupandosi di poesia lirica, satirica, sociale, visuale e sperimentale. Le sue poesia sono state tradotte in francese (Gérard Luciani), inglese (A. Anderson e Philip Morre), romeno (Ştefan Damian e Irina Turcanu) e turco (Mattia Bordignon e Giampiero Bellingeri). E’ presente in varie antologie di poesia italiana e straniere

Severino Bacchin (è nato nel 1940, a Mira, Venezia) ha firmato vari volumi di poesia, tra i quali ricordiamo "Parole-Pietre" (1975), "Parole mute" (1977), "La Maison Rose" (1979), "Parole arrugginite" (1982), "Loreley Benz" (2003), "La luna dov’è?" (2008), "Mille&3 tamburi/A Thousand&3 Marching-drums/O mie&3 tobe" (2012), "Ozono generation" (2015).

Inoltre, è presente in varie antologie: "Antologia dei poeti del Triveneto" (1975), "Omaggio poetico a Giacomo Casanova" (1992), "Age Quod Agis" (1999) ecc.

 

Informazioni aggiuntive

L’evento è organizzato dall’Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica di Venezia.

Raggiungi l’evento

esempio: 18/11/2018

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.