Invisible Body Disabilities

Mostra Fotografica del Progetto di Chiara De Marchi

invisible-body-disabilities

18 marzo - 26 marzo 2017 (Inaugurazione sabato 18 marzo - ore 18)
Ass. Cult. Atelier Dell'Artista
Motta di Livenza TV

L'Associazione Culturale Atelier dell'Artista questa volta propone una mostra dal forte impatto sociale. Lo spazio espositivo di Motta di Livenza (TV) esporrà infatti gli scatti di Chiara De Marchi accompagnati dalle testimonianze delle protagoniste.


Chiara è affetta da rettocolite ulcerosa dal 2009, prima di tale data non aveva mai sentito parlare di queste malattie invisibili. Provando sulla sua pelle le conseguenze della scarsa informazione a riguardo si lancia a capofitto in questo progetto per riuscire a portare l'attenzione sulle milioni di persone che soffrono in silenzio di queste invalidità. Chiara inizia a fotografare e a raccogliere i racconti di vita delle donne-guerriere che soffrono di patologie croniche intestinali e le raccoglie nel libro Women Fighters  che ci presenterà di persona, in anteprima, durante l'inaugurazione. Il ricavato verrà utilizzato per portare avanti la sua iniziativa (www.invisiblebodydisabilities.org).

Questa mostra itinerante verrà portata in Italia e all'estero con l'obbiettivo di far conoscere sempre di più le problematiche legate a queste malattie.

“Le cicatrici, visibili o non, fanno parte di noi, del nostro vissuto, del nostro bottino di guerra: gli ostacoli che la vita ci pone davanti non devono assolutamente essere sinonimo di vergogna o pregiudizio. Cerchiamo di non dimenticare che l’educazione è uno degli strumenti più potenti al mondo ed è totalmente necessario educare al rispetto e alla comprensione, per tutti noi e per le future generazioni che possono essere toccate da questa infinita battaglia.” Chiara De Marchi

 

La mostra aprirà i battenti al pubblico con l'inaugurazione il 18 marzo 2017 alle ore 18 presso la sede in via S. Maria delle Grazie - Corte del Convento a Motta di Livenza TV.


Rimarrà aperta fino a domenica 26 marzo con orario di apertura: venerdì, sabato e domenica dalle ore 17 alle ore 20 e durante la settimana su prenotazione ai numeri +39 347 686 3899 e +39 346 377 7470.

Oltre che dalla Provincia di TREVISO e dal Comune di Motta di Livenza, l'evento è patrocinato da AIAPI Italia (partner ufficiale UNESCO), ente che si prefigge come principale scopo la tutela dell'arte e dell'artista quale figura professionale riconosciuta ufficialmente a livello internazionale (www.aiapi.it).

Booking.com

Sponsorizzato da

Please wait...

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.