03 Dec 2023 Hour 16:30
Auditorium 'Lo Squero'

Concerto straordinario del liutista Hopkinson Smith

smith-liuto

Save the date

Enter your e-mail address in order to be notified before the event.

Description

La stagione concertistica 2023 di Asolo Musica – Veneto Musica si impreziosisce domenica 3 dicembre 2023 alle 16.30 di un concerto straordinario del liutista Hopkinson Smith, invitato allo Squero dalla Fondazione Cini e da Asolo Musica.

Grande icona della musica antica, è definito dalla stampa internazionale come il «supremo poeta del liuto», «uno degli interpreti più spettacolari dei nostri giorni». 

Hopkinson Smith presenta un ammaliante programma di musiche per liuto di autori italiani e francesi, tra Quattrocento e Cinquecento: Francesco Spinacino, Joan Ambrosio Dalza e Pierre Attaingnant. “Questo concerto rappresenta l’opportunità di manifestare la sensibilità veneziana, espressione della cultura della Dominante - spiega Hopkinson Smith- la creatività, la spontaneità e l'invenzione della mente veneziana si trova anche nella prima musica per liuto italiano dall'inizio del '500 pubblicata qui per Ottaviano Petrucci negli anni 1507-1508. Sarà un piacere,  per me,  tornare nell’Isola di San Giorgio per questa occasione”.

Le raccolte di musica per liuto di Francesco Spinacino (1507) e di Joan Ambrosio Dalza (1508) sono delle vere e proprie pietre miliari nella storia della musica. Uscite dal torchio della stamperia veneziana di Ottaviano Petrucci, le due raccolte contengono non solo la prima musica per liuto ad essere mai stata stampata, ma anche, a parte alcune intavolature che ci sono pervenute in forma di frammenti, sono le prime vere fonti di musica per lo strumento che siano giunte a noi. Entrambe testimoniano la fioritura di una cultura del liuto nata in Italia agli albori del XVI secolo.

Ma le intavolature di Spinacino sono piene di inesattezze ed errori. Vi sono passaggi di grande coerenza dove è chiara la presenza di genio carismatico; e poi ci si imbatte in assurde non-sequitur, battute mancanti e finali in sospeso che chiedono di essere riallacciati a qualche parte.

La sfida per l’interprete qui è innanzitutto ricostruire un testo coerente, chiarendo e ricostruendo in modo quanto più coerente possibile le lacune.

La musica di Joan Ambrosio Dalza è il perfetto complemento al Ricercare in forma libera di Spinacino. La gran parte delle sue pagine sono direttamente ispirate dalle danze popolari che vengono da Dalza organizzate in gruppi simili alle suite. La sua energia, la capacità d’invenzione e le fioriture virtuosistiche sono sempre presenti e gli affezionati della Country Music vi ritroveranno qualcosa che ha un occasionale riferimento al Bluegrass.

Alternate alle musiche di Spinacino e Dalza, il concerto prevede la musica delle prime intavolature per liuto francesi. Le due collezioni furono stampate nel 1529 e nel 1530 da Pierre Attaingnant e contengono preludi improvvisati, musiche da ballo, nonché alcune delle più belle raccolte di Chanson di sempre.

Il programma verrà eseguito su un liuto a sei cori con corde all’ottava dal 3° al 6° coro. Questa soluzione, con la sua squillante chiarezza e risonanza più brillante, deriva da una tradizione del tardo XV secolo ed è implicita nella musica stessa.

Con biglietto integrato il pubblico avrà la possibilità di visitare la Fondazione Cini, il Labirinto Borges, il Bosco con le Vatican Chapels e il Teatro Verde.

La stagione dei concerti 2023 è sostenuta dal Ministero della Cultura, dalla Regione Veneto e da Bellussi Spumanti, Centro Marca Banca, Hausbrandt, Massignani & C., Pro-Gest Group, Zanta pianoforti, Zoogami.

Programma

“Presto Vitale”

La prima musica per liuto di Venezia dal ‘500

 

Joan Ambrosio Dalza                                Pavana alla Venziana

(1450 circa -1508)                            Calata ala Spagnola ditto terzetti

                                                          (Intabulatura de Lauto, 1508)

Francesco Spinacino                                 Recercare 15

(1450 – 1507)                                    Recercare 23

                                                           Recercare 12

                                                          (Intabulatura de Lauto, 1507)

Joan Ambrosio Dalza                                Poi che volse la mia stella

Franciscus Bosinensis                              Io non compro più speranza

(1485 – 1535)                                               (Libro di Frottole, 1509)

Francesco Spinacino                                 Recercare 6

Joan Ambrosio Dalza                                Piva alla Veneziana

Pierre Attaingnant                         Dalle stampe parigine, 1529 e 1530

(1494 – 1551)                                    Tant que vivray

                                              Sauterelle

                                              Branle de Poictou

                                              D’estre Amoureux

                                              Branle Gay C’est mon Ami

Francesco Spinacino                                 Recercare 4

                                                          Recercare 9

Joan Ambrosio Dalza                                Piva alla Ferrarese

 

Liuto rinascimentale di Joel van Lennep, Boston, 1977.

Profilo

HOPKINSON SMITH

Nato a New York nel 1946, liutista svizzero-americano, Hopkinson Smith si è laureato ad Harvard con lode in Musica nel 1972. L'anno successivo si trasferisce in Europa per studiare con Emilio Pujol in Catalogna e Eugen Dombois in Svizzera. Viene coinvolto in numerosi progetti di musica da camera, tra cui la fondazione dell'ensemble Hespèrion XX. Dalla metà degli anni '80 si concentra quasi esclusivamente sui repertori solistici per strumenti antichi a pizzico producendo una serie di registrazioni pluripremiate per Naïve. Questi includono musica spagnola per vihuela e chitarra barocca, musica francese per liuto del Rinascimento e del barocco, musica italiana dell'inizio del XVII secolo e alto barocco tedesco.

La registrazione dei suoi arrangiamenti per liuto delle Sonate e Partite di Bach per violino solo, pubblicata nel 2000, è stata acclamata universalmente dalla stampa. La rivista Gramophone l'ha definita "la migliore registrazione di queste opere su qualsiasi strumento". Una registrazione della Dowland, uscita all’inizio del 2005, ha vinto un Diapason d’Oro ed è stata definita “meravigliosamente personale” in una recensione sul New York Times. Una registrazione con musiche del mondo di Francesco da Milano, è stata insignita del Diapason d'Or de l'Année (l'equivalente francese di un Grammy Award) nel novembre 2009 ed è stata definita “la prima registrazione a rendere giustizia alla reputazione di Francesco". Un CD con le prime tre Suite per violoncello di Bach suonate sulla tiorba tedesca è stato pubblicato all'inizio del 2013, ha vinto anche un Diapason d'Oro ed è stato definito "totalmente avvincente" dalla BBC Music Magazine. La sua registrazione, "Mad Dog", è dedicata ai momenti salienti dell'età d'oro della musica inglese per liuto. Ha anche vinto un Diapason d'Oro ed è stato definito "ipnotizzante" dalla BBC. La sua registrazione più recente, “Bright and Early”, è dedicata alle primissime fonti della musica italiana per liuto rinascimentale con opere di Spinacino e Dalza.

Hopkinson Smith si è esibito e ha tenuto corsi di perfezionamento in tutta l'Europa orientale e occidentale, Nord e Sud America, Australia, Nuova Zelanda, Corea e Giappone, talvolta combinando lo stile di vita di un eremita con quello di uno zingaro. Nel 2007 e nel 2009 ha tenuto concerti e workshop in Palestina sotto gli auspici della Fondazione Barenboim-Said e dello Swiss Arts Council. Nel 2010 ha ricevuto il Premio Musicale della Regione Puglia quale “Maestro dei maestri, massimo interprete delle musiche per liuto dell'antica Europa Mediterranea”, ed è vincitore nel 2015 del Premio Musicale della città di Petrer nella provincia di Alicante in Spagna e nel 2018 è stato premiato dal Festival Internazionale di Taxco in Messico. Nell’ottobre 2021 ha ricevuto il premio Chitarra d’Oro dal Convegno Internazionale della Chitarra di Milano. Insegna alla Schola Cantorum Basiliensis.

CONCERTO STRAORDINARIO

Auditorium Lo Squero – Isola di San Giorgio, Venezia

Domenica 3 dicembre 2023 – ore 16.30

Hopkinson Smith, liuto rinascimentale.

Musiche di Dalza, Spinacino, Attaingnant.    

 

Prezzo
Informazioni aggiuntive

AUDITORIUM Lo Squero
Fondazione Giorgio Cini – Isola di San Giorgio Maggiore – Venezia
Stagione concertistica 2023
14 concerti da sabato 4 marzo a sabato 16 dicembre 2023
Tutti i concerti avranno inizio alle 16.30
Per i biglietti: www.boxol.it/auditoriumlosquero
Info Asolo Musica 0423 950150 - 392 4519244
info@asolomusica.com 

Reach the event

E.g., 01/03/2024
Booking.com

Sponsorizzato da

Please wait...

Show dates details

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.