28 Mar 2019 Hour 18:30
Fontego dei Tedeschi

INCONTRI DI CULTURE – CINEMA

Incontro con il regista Laurent Cantet

incontri_culture_cinema

Save the date

Enter your e-mail address in order to be notified before the event.

Description

INCONTRI DI CULTURE – CINEMA

CINEMA D’AUTORI in collaborazione con Alliance Française de Venise e Circuito Cinema del Comune di Venezia

T Fondaco dei Tedeschi di Venezia – Event Pavilion (4° piano)

Incontro con il regista Laurent Cantet in conversazione con Emmanuelle Ferrari, consulente alla programmazione cinematografica dell’Alliance Française

L’incontro sarà seguito dalla proiezione del lungometraggio Verso il sud di Laurent Cantet, in lingua originale sottotitolato in italiano, al Multisala Rossini alle ore 21 (biglietto unico 5€)

Proseguono gli “Incontri di culture” che, dall’inizio dell’anno, intendono valorizzare il Fondaco come luogo di intrecci, molteplici e positivi, di lingue e di culture. Sarà protagonista dell’appuntamento del 28 marzo, alle ore 18.30 l’incrocio tra letteratura e cinema e le sinergie tra la parola scritta e l’immagine proiettata, con una conversazione tra il regista Laurent Cantet ed Emmanuelle Ferrari, consulente alla programmazione cinematografica dell’Alliance Française.

Laurent Cantet ha realizzato sette film di cui quattro sono tratti da un’opera letteraria. Nel 2005 realizza Verso il sud (2005), con la splendida Charlotte Rampling nel ruolo principale. Questo film drammatico narra la storia di tre cinquantenni americane in vacanza in Haiti, allora oppressa dalla dittatura, alla ricerca di giovani che usano per incontri sessuali. Questo film è ispirato a tre novelle brevi di Dany Laferrière, giornalista e scrittore haitiano costretto a trasferirsi in nord America, e la cui sua scrittura viene spesso classificata nella letteratura migrante.

Vincitore di numerosi premi, tra cui il Premio César per la migliore opera prima di fiction con Risorse umane (1999) e la Palma d’Oro al Festival di Cannes con La classe (2008) tratto da un libro di François Bégaudeau, Cantet parlerà con Emmanuelle Ferrari, consulente all’Alliance Française e responsabile della programmazione artistica del Cinema L’Eden di La Ciotat, della sfida che costituisce l’adattamento di un libro al cinema.

Questo incontro si inserisce in “Venise pour la Francophonie”, una rassegna di eventi in diverse sedi veneziane dedicati alla lingua francese e alle culture francofone promossa dalla sezione di francese del dipartimento di studi linguistici e culturali comparati dell'Università Ca' Foscari. L’incontro sarà seguito dalla proiezione del film Verso il sud (2005) al Multisala Rossini in lingua originale sottotitolata in italiano, alle ore 21 (biglietto unico 5€).

Informazioni pratiche:

Cinema d’autori. Incontro con Laurent Cantet
Incontro in francese, con traduzione consecutiva in italiano a cura dell’Alliance Française de Venise

Giovedì 28 marzo 2019, ore 18.30
Event Pavilion, T Fondaco dei Tedeschi (4° piano)
Ingresso libero su prenotazione, scrivendo a fondaco.culture@dfs.com

T Fondaco dei Tedeschi

L’edificio che accoglie T Fondaco dei Tedeschi fu eretto nel 1228 per ospitare i mercanti d’Oltralpe e divenne rapidamente uno dei luoghi di scambio commerciale tra Occidente e Oriente più significativi di Venezia, sede di contrattazioni e compravendite di metalli e pietre preziose, spezie rare, seta, vetri, broccati, velluti e pizzi.

Distrutto due volte dagli incendi, fu ricostruito nella forma attuale nel 1508. Oggetto di radicali interventi strutturali agli inizi del XX secolo, nel 1925 le Poste ne divennero ufficialmente proprietarie. Nel 2008, Edizione Property acquista l’edificio e affida il restauro all’ architetto olandese Rem Koolhaas dello studio OMA. Nel 2016, DFS Group apre in questo spazio T Fondaco dei Tedeschi, il suo primo lifestyle department store in Europa e incarica l’inglese Jamie Fobert del progetto di riqualificazione degli spazi interni e degli arredi.

In T Fondaco dei Tedeschi i visitatori possono vivere un’esperienza, olistica e autenticamente veneziana. Al suo interno si trova un'offerta di prodotti e di brand appartenenti ai settori della moda, degli accessori, del beauty, della gastronomia e prodotti di altissima qualità scelti fra i più rappresentativi del Made in Italy e della moda internazionale ma, anche, una selezione accurata di artigianato del territorio, la cucina di qualità di uno chef stellato e, ancora, storia, architettura nonché arte e cultura. T Fondaco dei Tedeschi si conferma infatti anche importante polo culturale per la città di Venezia, grazie alle mostre di arte contemporanea e al nutrito calendario di eventi che animano l’Event Pavilion al quarto piano, richiamando un pubblico sempre più numeroso e affezionato.

 

Prezzo
Free

Reach the event

E.g., 21/10/2019
Booking.com

Sponsorizzato da

Please wait...

Show dates details

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.