From 26 Feb 2019 to 15 Mar 2019
IUAV Cotonificio Veneziano

Comporre, costruire, fotografare

L’architetto Gian Luigi Banfi fotografo razionalista

iuav_banfi

Descrizione

Comporre, costruire, fotografare
L’architetto Gian Luigi Banfi, fotografo razionalista
Università Iuav di Venezia

Cotonificio, spazio Gino Valle, Dorsoduro 2196
26 febbraio > 15 marzo 2019

mostra a cura di
Giuliano Banfi e Serena Maffioletti
con il patrocinio
ANED (Associazione nazionale ex-deportati)
Pietre d’Inciampo
Milano Memoria

inaugurazione
26 febbraio 2019, ore 15
intervengono
Giuliano Banfi, Alberto Bassi, Alberto Ferlenga, Serena Maffioletti, Angelo Maggi

Architetto di grande pregio nonostante la brevità della vita (Milano 1910-Mauthausen 1945), protagonista del dibattito italiano entro il gruppo dei BBPR, Gian Luigi Banfi è stato un considerevole fotografo e fotografo di architettura.
L’occasione offerta all’Università Iuav di Venezia dal figlio Giuliano di presentare per la prima volta la ricerca architettonica del padre attraverso l’indagine fotografica da lui condotta consente di sfogliare nuove pagine del Razionalismo italiano, leggendo le opere realizzate e i cantieri, la modernizzazione di Milano, gli allestimenti della Triennale, l’itinerario nell’interior e nell’industrial design, gli esiti dei grandi concorsi di architettura.
Un’indagine dall’interno tramite l'occhio misuratore del compositore e del costruttore, che indaga e fissa architetture e città nel loro farsi nel XX secolo; lo svelarsi attraverso l’obiettivo fotografico dell’architetto che, mentre sorveglia e indirizza la costruzione, scruta l’apparire di un nuovo pensiero creativo.
Tra i 2.200 negativi di Gian Luigi Banfi e i molti loro provini (scattati tre il 1938 e il 1943 e tuttora inediti dopo 75 anni) ne sono stati scelti alcuni come punti di osservazione sulla sua opera di architetto e fotografo, nei BBPR e fuori da quella compagine.
La mostra appartiene alla ricerca che il “sistema” Archivio Progetti dell'Università Iuav di Venezia sta conducendo fin dalla mostra su Rogers tenuta alla Fondazione Masieri negli anni ’90, ricerca successivamente alimentata dalle donazioni fatte dai BBPR, quindi da quella del fondo Enrico Peressutti da parte della figlia Marina.

La mostra è aperta allo spazio Gino Valle del Cotonificio dal 26 febbraio al 15 marzo, da lunedì a venerdì, dalle 10 alle 19 con ingresso libero.

Informazioni
SBD Archivio Progetti
T +39 041 257 1011
E archivioprogetti@iuav.it
http://www.iuav.it/ARCHIVIO-P/
 

Prezzo
Free

Reach the event

E.g., 22/10/2019
Booking.com

Sponsorizzato da

Please wait...
Now Closed

Orari e date

Mon
10:00-19:00
Tue
10:00-19:00
Wed
10:00-19:00
Thu
10:00-19:00
Fri
10:00-19:00
Sat
Closed
Sun
Closed

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.