13/04/2016 Ora 17:00
Biblioteca Nazionale Marciana

Barbari

Ciclo di conferenze

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

'Barbari” con Claudio Azzara

Primo incontro del ciclo di conferenze “Stranieri, barbari, migranti: il racconto della Storia per comprendere il presente” che la Biblioteca Nazionale Marciana intende dedicare al confronto con l’Altro nella Storia, un tema cruciale per il nostro presente a cui la Storia può offrire spunti di riflessione ed esperienze da cui trarre insegnamento.

Il termine “barbari” - che nell’uso che ne fecero i greci e i romani indicava non tanto semplicemente gli stranieri quanto individui ritenuti inferiori - ancora nella cultura contemporanea conserva una duplice accezione, non solo individuando la realtà storica di quelle diverse stirpi che invasero l’impero romano d’Occidente, ma anche incarnando una sorta di metafora perenne di un nemico estraneo alla civiltà e capace di travolgerla con la propria cieca violenza. Nel corso della conferenza si tratteranno i seguenti temi: l’etimologia del termine “barbaro” nella cultura greca e romana; i romani e i barbari, un rapporto complesso; “invasioni barbariche” o “migrazioni di popoli”?; vecchi e nuovi “barbari” nella cultura del Novecento.

Claudio Azzara è professore ordinario di Storia medievale nell’Università degli Studi di Salerno. Laureato a Venezia, con Gherardo Ortalli, e dottore di ricerca dell’Università Cattolica di Milano è attualmente membro, tra l’altro, del consiglio direttivo della Società Italiana degli Storici Medievisti, del Centro di Studi Longobardi, del Centro Interuniversitario per la Storia e l'Archeologia dell'Alto Medioevo, oltre che del comitato scientifico delle case editrici Il Mulino e Studium e delle riviste scientifiche “Nuova Rivista Storica” e “Reti Medievali”. I suoi interessi di ricerca riguardano principalmente temi di storia politico-istituzionale e culturale e di storia della chiesa della tarda antichità e dell’alto medioevo. Tra le sue monografie, solo in relazione al tema trattato in questa sede, si ricordano (tutte con l’editore Il Mulino): Le invasioni barbariche (1999); L'Italia dei barbari (2002); Teoderico (2013); I Longobardi (2015).

 

Informazioni aggiuntive

Tutti gli incontri del ciclo, ideato da Tiziana Plebani (Dipartimento Storia e Didattica della Biblioteca Nazionale Marciana), si terranno alla Libreria Sansoviniana (Piazzetta San Marco 13/a, Venezia)
Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Raggiungi l’evento

esempio: 18/11/2018

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.