05/05/2022 Ora 19:30
Palazzetto Bru Zane

Violoncello al femminile

Concerto di musica da camera

Ricordamelo con una mail

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per essere avvisato prima dell’inizio dell’evento

Descrizione

Suonare il violoncello è stato a lungo considerato sconveniente per una donna; tuttavia, nulla impediva a una compositrice di scrivere per questo strumento, in particolare nell’ambito della musica da camera. Marie Jaëll fa brillare il talento del violoncellista Jules Delsart con la Sonata in la minore del 1881, composta un anno prima del suo Concerto dedicato allo stesso artista. Henriette Renié crea la sua – molto ispirata a César Franck – durante la Prima guerra mondiale (1916): nel frattempo i tempi sono cambiati e ora è una donna a suonare il violoncello, accompagnata dalla compositrice al pianoforte. Nel frattempo, Nadia Boulanger esplora il genere proponendo i suoi Tre Pezzi e una sonata in tre movimenti (1914).
 
Victor Julien-Laferrière violoncello
Théo Fouchenneret pianoforte

 

Durata
1 ora
Prezzo
Informazioni aggiuntive

Opere di Mel BONIS, Henriette RENIÉ, Nadia BOULANGER

Raggiungi l’evento

esempio: 18/06/2022
Booking.com

Sponsorizzato da

Attendere prego...

Dettaglio orari e date

Disclaimer

I testi e le immagini inserite nei post sono solo in parte opere degli autori degli articoli e loro proprietà.

Immagini e testi sono talvolta tratte dal web indicando, dove possibile, fonte e autore e vengono pubblicate per scopi esclusivamente illustrativi, nel rispetto del comma 1-bis dell’articolo 70 della legge n. 633 del 22 aprile 1941, “Protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio”.
Qualora la loro pubblicazione violasse specifici diritti di autore, si prega di comunicarlo per la tempestiva rimozione.